logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
DA MERCOLEDI' 15 TRITTICO CON PARMA
Martedì 14 Luglio 2020 15:37    PDF Stampa E-mail

Bel test in questo secondo turno per il San Marino Baseball, che a partire da mercoledì, in casa, incrocerà mazze e guantoni col Parmaclima. I Ducali sono, assieme a San Marino e Bologna, la terza squadra a punteggio pieno e con ruolino immacolato dopo tre partite. Va da sé che questo trittico proponga fin da subito dei chiari motivi d’interesse anche dal punto di vista della classifica.

IL PROGRAMMA

GARA1, San Marino Baseball – Parmaclima mer. 15 ore 21

GARA2, Parmaclima – San Marino Baseball sab. 18 ore 17

GARA3, Parmaclima – San Marino Baseball sab. 18 ore 21

A Serravalle domani subito showdown tra due formazioni in forma e che hanno arricchito il roster negli ultimi giorni con innesti di qualità.

LANCIATORI

San Marino è seconda per media pgl (1.33) dietro a Bologna (1.00), Parma è terza (2.55).

Per i Titani i partenti sono stati Ale Maestri (vittoria con 1 sola valida concessa e 0 pgl), Nicola Garbella (2 punti subiti) e Luca Di Raffaele (2 punti subiti mercoledì ma perfetto sabato sera). Nessun punto subito da Ercolani (5K in 3.1 inning), Kourtis e Baez. Da questo trittico, lo ricordiamo, sarà a disposizione sul monte anche il tedesco Solbach.

Nel Parmaclima sono saliti sul monte come partenti Michele Pomponi (1 punto subito in gara1, 1.75), Aldegheri (2 punti in gara2, 3.82) e Nardi (1 punto in gara3, 1.17). Occhio, a livello di rilievi, a Rivera, che ha fatto registrare la bellezza di 10 strike out in 3.2 inning. Molto bene anche Arcila (nessuna valida in 3.2 riprese).

BATTUTA

San Marino è prima per media dopo tre partite (375), Parma seconda (330). Sono le uniche due squadre ad aver battuto fuoricampo nel turno inaugurale, due i Titani (Reginato e Celli) e cinque i Ducali (Viloria, Deotto, Poma, Giarola, Paolini). Particolarmente attiva sulle basi, la squadra emiliana, con 8 basi rubate su 8 tentativi.

I migliori battitori per media sono stati rispettivamente Giovanni Garbella e Nolberto Viloria, entrambi a 625 (5/8), secondi dietro solo a Vaglio (875, 7/8). Numeri ovviamente ridotti e di inizio campionato, ma che servono comunque per segnalare il buono stato di forma e l’inizio eccellente di alcuni giocatori.

Sei i giocatori sopra quota 300 per San Marino: Giovanni Garbella (625), Avagnina (556), Albanese (500), Celli (417), Pulzetti (400) e Reginato (333), con quest’ultimo primo per media arrivi in base (692) grazie a un colpito e a 6 basi ball incassate.

Sei anche per il Parmaclima sopra la soglia dei 300: oltre al già citato Viloria (625), ecco Deotto (444), l’ex Poma (429), Sambucci (364), Giarola (33) e Paolini (300).

 
SOLBACH E CASERES A SAN MARINO
Lunedì 13 Luglio 2020 17:39    PDF Stampa E-mail

Il San Marino Baseball annuncia l’arrivo del pitcher tedesco Markus Solbach e dell’utility cubano Maikel Caseres, che hanno svolto questo pomeriggio il primo allenamento e sono stati tesserati in vista dell’imminente trittico di partite con il Parmaclima.

Solbach è un lanciatore destro di 196 cm che compirà 29 anni il prossimo 26 agosto. Per lui una carriera nelle minors americane prima con l’organizzazione dei Twins, poi con quella dei D-backs e infine con i Dodgers. Per lui un’eccellente stagione da partente in Doppio A nel 2019 con i Tulsa Drillers: 5 vinte e 1 persa, 2.57 di media pgl e 39 strike out, con solo 8 basi ball concesse, in 42 inning. Buono anche il suo rendimento in patria, in Germania: con i Bonn Capitals ha vinto il titolo 2018 ed è stato il miglior pitcher. Da segnalare anche la stagione 2018-2019 in Australian Baseball League, con 5-3 di record e 1.10 di media pgl (74 K in 65 inning) con Adelaide.

Maikel Caseres, al contrario di Solbach, ha già avuto modo di assaggiare i diamanti della massima serie italiana nel 2017 con Rimini. In Ibl, il classe ’83 ha fatto registrare una media battuta di 309 (secondo neroarancio dietro a Celli) con 20 punti battuti a casa. Reduce da una stagione invernale 2019 negli Indios del Boer in LBPN (la Liga Nicaraguense), ha un passato con tanto baseball giocato in terra cubana. Quasi sempre con i Sabuesos de Holguin, a parte alcune brevi parentesi con le Tigres di Ciego de Avila e con i Bravos de Margarita. Per lui grande costanza e sempre ottima produttività.

In bocca al lupo ragazzi e forza San Marino!

 
GARA3, MACERATA-SAN MARINO 0-16
Domenica 12 Luglio 2020 08:19    PDF Stampa E-mail

Finisce in maniera netta, la terza partita del trittico tra San Marino Baseball e Hotsand Macerata Angels. I Titani sfruttano un inizio ai mille all’ora per vincere 16-0, con Di Raffaele autore di un’eccellente partita sul monte di lancio e il line-up scatenato.

Federico Celli, dopo fuoricampo e triplo di qualche ora prima in gara2, infila doppio e singolo per completare una sorta di cycle in due partite. Tutti attivi e pronti nel box, i ragazzi di Mario Chiarini. Al primo inning arrivano 4 punti, battuti a casa dai doppi di Celli (1-0) e Giovanni Garbella (2-0), dalla volata di Avagnina (3-0) e dal singolo di capitan Albanese (4-0). Poi un punto anche al secondo, con base ball a Reginato e triplo di un Giovanni Garbella in ottima serata (5-0).

Al terzo inning raddoppio del vantaggio con altri cinque punti. Con le basi piene, il singolo di Pulzetti vale due punti (7-0), una palla mancata fa correre a casa l’8-0 e la valida di Celli fa arrivare anche il 9-0. Sul monte cambio tra Michele e Gabriele Quattrini, ma San Marino non molla la presa e una volata di Garbella su situazione di basi piene scrive 10-0 a tabellone.

Sul monte di lancio sammarinese, intanto, Luca Di Raffaele continua a essere perfetto. Gli altri sei punti arrivano al quarto (5, per il 15-0) e al sesto (16-0).

Il San Marino Baseball vince ed è al comando della classifica dopo la prima giornata assieme a Bologna e Parma.

RISULTATI PRIMA GIORNATA

San Marino Baseball – Hotsand Macerata Angels 8-2, 8-2, 16-0 (gara2 e gara3 a Macerata)

Fortitudo Bologna – Godo Baseball 12-4, 4-2, 7-0 (gara2 a Godo)

Parmaclima – Collecchio BC 11-4, 7-5, 16-1 (gara2 e gara3 a Collecchio)

PROSSIMO TURNO

San Marino Baseball – Parmaclima G1 mer. 15 ore 21, G2 sab. 18 ore 17 e G3 sab. 18 ore 21 (G2 e G3 a Parma)

Collecchio BC – Godo Baseball G1 mer. 15 ore 21, G2 sab. 18 ore 16.30, G3 sab. 18 ore 20.30 (G2 e G3 a Godo)

Fortitudo Bologna – Hotsand Macerata Angels G1, mer. 15 ore 21, G2 sab. 18 ore 16.30, G3 sab. 18 ore 20.30 (G2 e G3 a Macerata)

 
GARA2, MACERATA-SAN MARINO 2-8
Sabato 11 Luglio 2020 16:59    PDF Stampa E-mail

Bella vittoria per San Marino sul campo di Macerata in gara2 del trittico valevole per la prima giornata. Albanese e compagni s’impongono per 8-2 (esattamente come mercoledì in casa) sfruttando un inizio a tutto gas con Celli scatenato, autore prima di un triplo e poi di un fuoricampo. Quattro punti al primo e due al terzo, tutti sull’ex Titano Fracchiolla, sono benzina nel motore di una squadra che non si volta più indietro e si assicura la seconda vittoria stagionale. Il vincente è Nicola Garbella, ottima chiusura di Alessandro Ercolani.

Nel caldo pomeridiano l’inizio sammarinese è eccellente. Pulzetti va con la valida, Monello raggiunge la prima su un errore della difesa e Celli, con due strike sul conto, spara un gran triplo che vuol dire 2-0. Non solo, perché il line-up continua a essere produttivo grazie a Reginato (base ball), al singolo del 3-0 di Giovanni Garbella e a quello del 4-0 di Lole Avagnina.

Il San Marino Baseball ha un buon vantaggio, che diventa ottimo al terzo quando arrivano altri due punti. Merito ancora di Celli, che la spara fuori dalle recinzioni dello stadio di Macerata per l’homer del 5-0, e di Albanese, che tocca un singolo in campo opposto (6-0), dopo la base ball con rubata di Giovanni Garbella.

Macerata non sta a guardare, prova ripetutamente a mettere in difficoltà Nicola Garbella sul monte e ci riesce al terzo, anche con qualche rimpianto. La squadra di casa infatti riempie le basi con zero out (base a Di Battista, singolo di Moredo e di Gonzalez), poi però la difesa limita i danni: Morresi tocca una rimbalzante per l’out a casa (e quasi doppio gioco in prima), Carrera batte una lunga volata di sacrificio per il punto maceratese (1-6) e Luciani è out con assistenza di Nicola Garbella per il fratello Giovanni in prima.

Al quinto gli Angels accorciano ulteriormente. Perdomo, pinch hitter per Di Battista, tocca un singolo, è in seconda su lancio pazzo e, dopo due out, va a segnare sulla valida di Morresi, 2-6. A seguire infila una valida Carrera e Mario Chiarini decide per il cambio sul monte: fuori Nicola Garbella e dentro Alessandro Ercolani. Il sammarinese gioca da veterano (e invece ha 16 anni e 1 inning nella massima serie) e in due lanci chiude l’inning eliminando Luciani, out in diamante. Ercolani non concede arrivi in base nemmeno nella parte bassa del sesto, con San Marino che subito dopo, al settimo attacco, mette a segno i punti del definitivo 8-2. Merito di Reginato, il cui doppio (7-2) manda a segnare Monello (base ball) e di Giovanni Garbella, che a seguire infila il singolo a sinistra dell’8-2. Nella parte bassa del settimo Ercolani infila due strike out e non subisce punti, gara2 è di San Marino.

HOTSAND MACERATA ANGELS – SAN MARINO BASEBALL 2-8

SAN MARINO: Pulzetti ss (1/4), Monello r (0/3), Celli ec (2/4), Reginato ed (1/3), G. Garbella 1b (2/3), Avagnina es (2/4), Albanese dh (2/3), Di Fabio 3b (0/3), Lo. Di Raffaele 2b (0/3).

MACERATA: Moredo ss (1/4), Gonzalez 2b (2/4), Morresi (Bess 0/1) r (2/3), Carrera ed (1/3), Luciani es (0/3), Serrani ec (0/3), Quattrini dh (0/3), Morganti 1b (0/3), Di Battista (Perdomo 1/2) 3b (0/0).

SAN MARINO: 402 000 2 = 8 bv 10 e 2

MACERATA: 001 010 0 = 2 bv 7 e 1

LANCIATORI: N. Garbella (W) rl 4.2, bvc 6, bb 1, so 3, pgl 2; Ercolani (r) rl 2.1, bvc 1, bb 0, so 3, pgl 0; Fracchiolla (L) rl 6, bvc 8, bb 2, so 3, pgl 5; Tucci (r) rl 1, bvc 2, bb 1, so 1, pgl 2.

NOTE: fuoricampo di Celli (1p. al 3°); triplo di Celli; doppio di Reginato.

ARBITRI: Spera (casa base), Pizziconi (prima), Fabrizi (terza).

 


Pagina 1 di 48