logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
NAZIONALE, SEI CONVOCATI PER LA T&A
Lunedì 03 Settembre 2018 19:11    PDF Stampa E-mail

Per il raduno della Nazionale Italiana che avrà luogo a Roma dall’11 al 14 settembre prossimi, lo staff tecnico azzurro ha chiamato sei tesserati della T&A San Marino. Il raduno, programmato in preparazione del Super Six, vede tra i suoi convocati Chris Colabello, Ludovico Coveri, Alessandro Maestri e Mattia Reginato, più anche Valerio Simone e Carlo Teran, tesserati col San Marino Baseball.

In bocca al lupo a tutti voi, ragazzi!!!

 
UNDER 12 E UNDER 15 AGLI OTTAVI!!!
Domenica 02 Settembre 2018 09:39    PDF Stampa E-mail

Il traguardo è storico e la soddisfazione è tanta per la FSBS e per tutto il mondo del batti e corri sammarinese. Il motivo arriva dai piccoli atleti del settore giovanile, che ieri erano impegnati in importanti appuntamenti di playoff, andati tutti alla grande. Le squadre Under 12 e Under 15 giocavano i sedicesimi di finale e hanno vinto tutte le partite dei rispettivi concentramenti, qualificandosi così per gli ottavi. Un risultato di grande prestigio.

Andiamo con ordine. Il concentramento UNDER 15 si giocava in casa, a Serravalle, e San Marino ha vinto prima con Macerata (11-1, lanciatori Beccari e Casadei) e poi con Staranzano 1-0 (lanciatore Ercolani). Sono risultati che mandano i nostri Under 15 dritto negli ottavi di finale, da giocarsi sabato prossimo sempre a Serravalle.

Gli UNDER 12 erano invece in trasferta, ma se la sono cavati alla grande anche loro. A Macerata, prima i nostri hanno battuto i padroni di casa col punteggio di 4-3 (Guidi, Colombini e Baldacci), poi hanno avuto la meglio in maniera più agevole del Teramo con il risultato di 9-0 (lanciatori Miele e Mancini).

altalt

 
VALIDA NR 700 PER FRANCESCO IMPERIALI!
Sabato 11 Agosto 2018 22:42    PDF Stampa E-mail

L’ultima gara di regular season è stata resa inutile ai fini della classifica dalla vittoria pomeridiana del Parma a Nettuno. La T&A, a quel punto fuori matematicamente dai playoff, giocava per onorare il campionato e per provare a raggiungere una di quelle ‘milestone’ di grande rilevanza che non capita spesso di poter superare. Una pietra miliare, un traguardo, un punto di arrivo particolarmente importante e che riguarda il nostro Francesco Imperiali. Ebbene, Francesco era a una valida dalle 700 nella massima serie. 699 fino al playball di gara2 con Padova, con la numero 700 che è arrivata al terzo inning, con due out, sul lanciatore partente del Tommasin, Yohan Pino. Da parte di tutti noi grandissimi complimenti a Francesco, una colonna del nostro baseball e un esempio per i più giovani.

La gara contava il giusto, ma ne va naturalmente raccontato lo svolgimento, con Padova che alla fine è riuscito a spuntarla per 3-2 sul diamante di Verona. Il punto dell’1-0 è arrivato al 1° con tre singoli (Galvan, Perdomo e Hidalgo) su Jimenez, quello del 2-0 con la volata di Medoro al 3° dopo il singolo di Perdomo e il doppio di Hidalgo. Al 6° il 3-0 è stato segnato da Berini, che prima ha battuto un singolo, poi ha rubato la seconda, è arrivato in terza su errore della difesa ed è andato a punto su valida di Galvan.

La T&A reagisce all’8° con due punti sull’ex Enrico Crepaldi. Con due out e le basi vuote, Pulzetti batte un singolo, Lupo anche e Ferrini li porta a casa con un’altra valida, quella del 2-3. È però l’ultimo sussulto, con la fine dell’ottavo e il nono che non portano ulteriori segnature. Padova vince 3-2: vincente Pino, perdente Jimenez. 3/4 in battuta per Leo Ferrini.

TOMMASIN PADOVA-T&A SAN MARINO 3-2

T&A: Pulzetti ec/ss (1/4), Imperiali (Lupo ec 1/2) 2b (1/2), Ferrini 3b (3/4), Colabello 1b (0/2), Reginato ed (0/4), Martin r (1/4), Morreale es (0/4), Babini (Epifano 0/1, Avagnina) ss/2b (0/3), Cenni (Albanese 0/1) dh (0/3).

PADOVA: Russo ed (1/4), Galvan ec (2/5), Perdomo 3b (3/4), Hidalgo 2b (2/4), Martone ss (1/3), Medoro r (0/2), Sciacca dh (0/4), Berini es (3/4), Pacini 1b (0/3).

T&A: 000 000 020 = 2 bv 7 e 2

PADOVA: 101 001 00X = 3 bv 12 e 0

LANCIATORI: Jimenez (L) rl 3, bvc 6, bb 1, so 4, pgl 2; Maestri (r) rl 1, bvc 1, bb o, so 2, pgl 0; Cherubini (r) rl 2, bvc 3, bb 2, so 2, pgl 0; Coveri (f) rl 2, bvc 2, bb 0, so 2, pgl 0; Pino (W) rl 7, bvc 3, bb 1, so 13, pgl 0; Crepaldi (S) rl 2, bvc 4, bb 1, so 1, pgl 2.

NOTE: doppi di Ferrini, Perdomo e Hidalgo.

 
GARA1 CON PADOVA FINISCE PER 'MANIFESTA', 11-1
Venerdì 10 Agosto 2018 21:52    PDF Stampa E-mail

Gara1 con Padova gira a metà primo inning. Dopo un avvio travagliato con un punto subito, la T&A risponde subito col fuoricampo da tre punti di Colabello aprendo la strada a un successo largo e senza discussioni. Il finale, 11-1 al 7°, è incorniciato dalla superba prova sul monte di Carlos Quevedo (17 strike-out in 7 inning), dal fuoricampo di De Wolf e da quello proprio di Chris Colabello, che come ciliegina ha battuto a casa sette punti.

Si diceva dell’inizio di partita complicato. Russo, terzo miglior battitore del campionato per media, tocca un singolo in apertura su Quevedo, ma è colto rubando. La linea di Galvan finisce nel guano di Pulzetti e le basi sono vuote con due out. Inning facile? Tutt’altro. Perdomo e Hidalgo colpiscono due singoli, Martone pure ed è quello dell’1-0. Sciacca va con la quinta valida della ripresa e le basi sono piene, con Quevedo che però, subito dopo, mette a segno il primo strike-out della sua partita.

Nella parte bassa del 1° la T&A risponde con gli interessi. Doppio di Avagnina e singolo di Ferrini sono il preludio alla riscossa, che si materializza poi con l’homer in campo opposto di Chris Colabello. Tre punti a casa e 3-1 a tabellone per la T&A. Al 3°, ad allungare il vantaggio, ci pensa De Wolf, autore del secondo fuoricampo di serata dei Titani. In base c’era Ferrini (quattro ball) e così il punteggio è di 5-1. Nella ripresa successiva, la quarta, di punti ne arrivano tre con una sola valida. Pulzetti è in prima dopo la base ball, sulla volata di Avagnina c’è l’errore e De Wolf va a fare compagnia ai due con un’altra base ball ricevuta dal partente Habeck. Basi piene con due out, con Habeck che passa in base anche Colabello (punto automatico del 6-1) e soprattutto subisce la valida da due punti di Mattia Reginato (8-1).

Nella parte bassa del 6° arrivano i tre punti per il fatidico margine del +10. In situazione di basi piene (Avagnina base ball, Ferrini singolo e De Wolf base ball), è Chris Colabello a ‘sparecchiare’ con un bel doppio da tre punti. È 11-1, con Quevedo che controlla in maniera eccellente il settimo attacco patavino senza concedere nulla. Finisce per ‘manifesta’, 11-1.

T&A SAN MARINO-TOMMASIN PADOVA 11-1 (7°)

PADOVA: Russo ed (2/4), Galvan ec (0/3), Perdomo ss (1/3), Hidalgo 3b (2/2), Martone 2b (1/3), Sciacca dh (1/3), Marinig r (0/3), Sanson 1b (0/3), Berini (Calvo 0/1) es (0/2).

T&A: Avagnina ec (1/3), Ferrini 3b (2/3), De Wolf dh (1/2), Colabello 1b (2/3), Reginato ed (1/4), Albanese r (1/3), Imperiali 2b (0/3), Lupo es (0/3), Pulzetti ss (0/2).

PADOVA: 100 000 0 = 1 bv 7 e 1

T&A: 302 303 X = 11 bv 8 e 0

LANCIATORI: Habeck (L) rl 4, bvc 6, bb 4, so 5, pgl 5; Fabiani (r) rl 2, bvc 2, bb 2, so 2, pgl 3; Quevedo (W) rl 7, bvc 7, bb 1, so 17, pgl 1.

NOTE: fuoricampo di Colabello (3p. al 1°) e De Wolf (2p. al 3°). Doppi di Avagnina e Colabello.

 


Pagina 1 di 19