logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
GARA2, SAN MARINO-GODO 2-4
Sabato 25 Maggio 2019 21:07    PDF Stampa E-mail

Godo vince gara2 sul diamante di Serravalle, comandando fino all’inizio e resistendo ai tentativi di rimonta sammarinesi. Vincente Galeotti, perdente Maestri, a nulla sono valse le 8 valide a 4 per i padroni di casa.

INIZIO TUTTO DI GODO. L’inizio di partita è tutto di Godo, che passa immediatamente in vantaggio grazie alla base ball concessa a Lorenzo Di Raffaele, all’avanzamento su lancio pazzo e grounder di Servidei e alla rimbalzante di Evangelista che provoca l’errore della difesa (0-1). Al 3° altri due punti per gli ospiti. Servidei è in base dopo quattro ball, avanza fino in terza su un errore sul pickoff e segna sul singolo di Reda (0-2). Non solo, perché poi arrivano anche base a Gelli, Bucchi colpito e rimbalzante di Giacomo Meriggi con un out che manda a casa un altro punto (0-3).

REAZIONE SAN MARINO. San Marino prova a reagire subito e in effetti nella parte bassa del terzo arriva un punto. Merito dell’accoppiata Giordani-Rondon, che con singolo e doppio riduce le distanze (1-3). Dopo l’eliminazione di Romero, però, lo stesso Rondon prima raggiunge la terza, poi nell’azione successiva è colto fuori base. Al 6° altro punto che avvicina i Titani, ma allo stesso tempo altra occasione persa. Romero apre l’inning con un doppio, Flores lo sposta in terza con una volata e Reginato tocca un singolo interno che vale il 2-3. Il doppio a destra di Celli apre scenari interessanti, ma nell’azione Reginato è out tra terza e casa e il battitore successivo, Epifano, finisce F9.

GODO ALLUNGA Al 7° E CHIUDE. Occasione sprecata che Godo punisce con Evangelista, la cui valida spedisce a punto Davide Meriggi (singolo e avanzamento su sacrificio). È 4-3 per i Goti, con San Marino che rimane a basi piene nella parte bassa del 7° (Flores K) e non produce nulla di significativo tra 8° e 9°. Finisce 4-2 per Godo.

SAN MARINO BASEBALL – GODO BASEBALL 2-4

GODO: Lo. Di Raffaele 3b (0/3), Servidei ss (0/3), Evangelista dh (1/5), Reda r (1/3), Gelli ec (0/3), Bucchi 2b (0/3), G. Meriggi ed (0/4), Galli 1b (1/4), D. Meriggi es (1/3).

SAN MARINO: Giordani ec (2/5), Rondon 2b (1/2), Romero dh (1/2), Flores 1b (0/4), Reginato es (1/4), Celli ed (1/4), Epifano ss (0/4), Trinci r (0/4), Pulzetti (Imperiali 0/1) 3b (2/3).

GODO: 102 000 100 = 4 bv 4 e 5

SAN MARINO: 001 001 000 = 2 bv 8 e 3

LANCIATORI: Galeotti (W) rl 6.1, bvc 8, bb 1, so 3, pgl 2; Lu. Di Raffaele (S) rl 2.2, bvc 0, bb 1, so 2, pgl 0; Maestri (L), rl 6, bvc 2, bb 3, so 9, pgl 3; Mazzocchi (r) rl 2, bvc 2, bb 0, so 2, pgl 1; Coveri (f) rl 1, bvc 0, bb 2, so 0, pgl 0.

NOTE: doppi di Rondon, Romero e Celli.

 
GARA1, GODO-SAN MARINO 4-11
Sabato 25 Maggio 2019 21:05    PDF Stampa E-mail
Vince San Marino. Vince e lo fa spremendo tanto dall’attacco a inizio e a fine gara, rendendo così vani i quattro punti che Godo produce tra seconda e terza ripresa. Gara complessa, con tanti errori, ma che nella sostanza non scappa mai di mano ai Titani, quella del “Casadio”. 13 valide per Albanese e compagni nell’11-4 finale, con Quevedo lanciatore vincente e Baez autore della salvezza.
INIZIO A TUTTO GAS. L’inizio? Splendido, come testimoniano i cinque punti tra primo e secondo inning. I primi due uomini della partita, Giordani ed Epifano, vanno in base (valida e base ball), Romero è eliminato al piatto e Flores trova il singolo a destra per il vantaggio sammarinese (1-0). Non solo, perché anche Reginato va col singolo da un punto (2-0), Celli lo segue a ruota con un’altra valida e Albanese centra la volata di sacrificio del 3-0. Al 2° inning altri due punti, che arrivano entrambi con due out. Con Giordani in seconda (altro singolo più una palla mancata), Romero tocca il singolo del 4-0, Flores va con un’altra valida e Reginato è colpito. Le basi sono piene e a quel punto basta la base ball concessa a Celli per andare 5-0. Albanese, al piatto, è il terzo eliminato e la parte alta del secondo si chiude.
LA REAZIONE DI GODO. La partita sembrerebbe in discesa, ma Godo reagisce subito e arriva molto vicino nel punteggio, anche grazie a qualche errore della difesa ospite. Dopo tre lanci di secondo inning i Goti hanno due uomini in base (Reda colpito e valida di Gelli) e alla fine arrivano anche i punti. Su Bucchi c’è l’errore della difesa che genera le basi piene e sulla rimbalzante di Davide Meriggi in doppio gioco ecco il primo punto dei locali (1-5). Non è finita, perché il singolo di Davide Meriggi vuol dire 2-5 prima che Quevedo chiuda l’inning su Marco Servidei. Il terzo attacco sammarinese non produce punti, mentre quello di Godo ne porta altri due: il primo punto (3-5) arriva sull’errore della difesa dopo le valide di Luca Servidei ed Evangelista, la seconda (4-5) sulla grounder di Reda (Gelli sarà poi il terzo out.
SAN MARINO ALLUNGA E CHIUDE I CONTI. I padroni di casa mettono il punto del pari in seconda al 4°, ma Quevedo chiude con due “k”. San Marino invece allunga al 5° col singolo di Giordani a basi piene (6-4), sprecando però successivamente ancora con basi cariche (Epifano K e Romero eliminato in prima). Quevedo intanto cresce e tra 5°, 6° e 7° inning gli unici due arrivi in base sono rappresentati da un colpito e da un errore della difesa. Tra 8° e 9° inning invece i Titani chiudono definitivamente i conti. Prima (7°) col solo-homer di Romero (7-4, scende Hernandez dopo 145 lanci), poi con i quattro punti nella ripresa finale. Albanese e Pulzetti ricevono la base ball poi, con due out, ecco un’altra base a Epifano, quella a Romero che forza l’8-4 automatico, il singolo interno di Flores (9-4), quello di Reginato (10-4) e la base a Celli che manda a casa l’11-4.
BAEZ IN SCIOLTEZZA. Baez, entrato all’ottavo, concede una base ball in apertura e poi un doppio al 9°, ma per il resto chiude in scioltezza, con cinque strike-out su sei eliminazioni. San Marino vince 11-4.
 
(foto K73/Oldmanagency)
 
GODO BASEBALL – SAN MARINO BASEBALL 4-11
SAN MARINO: Giordani ec (3/5), Epifano ss (0/4), Romero es (2/4), Flores 1b (3/5), Reginato dh (2/4), Celli ed (1/4), Albanese r (1/4), Pulzetti 2b/3b (0/3), Di Fabio (Rondon 2b 0/1) 3b (1/4).
GODO: Di Raffaele 3b (0/5), L. Servidei ss (1/4), Evangelista dh (1/3), Reda r (0/2), Gelli ec (1/4), Bucchi 2b (0/2), D. Meriggi es (1/4), G. Meriggi ed (1/4), M. Servidei (Galli 1/1) 1b (0/3).
SAN MARINO: 320 010 014 = 11 bv 13 e 4
GODO: 022 000 000 = 4 bv 6 e 1
LANCIATORI: Quevedo (W) rl 7, bvc 5, bb 1, so 10, pgl 3; Baez (S) rl 2, bvc 1, bb 1, so 5, pgl 0; Hernandez (L) rl 7.2, bvc 11, bb 4, so 7, pgl 7; Sabbadini (r) rl 1.1, bvc 2, bb 6, so 1, pgl 4.
NOTE: fuoricampo di Romero all’8° (1p.). Doppio di Galli.
 
SESTA GIORNATA, PER SAN MARINO C'E' GODO
Giovedì 23 Maggio 2019 09:02    PDF Stampa E-mail

IL PROGRAMMA. Viaggia spedita, la Serie A1 di baseball, e il weekend in arrivo è il sesto, penultimo del girone d’andata. San Marino, che ha già osservato il turno di riposo e deve recuperare la sfida con Castenaso il prossimo 7 giugno, ha in calendario le sfide con Godo e Redipuglia prima del giro di boa. Si comincia coi Goti, con gara1 in programma domani, venerdì 24, sul diamante romagnolo del “Casadio” (20.30). Per gara2 di sabato, invece, si torna a Serravalle, con playball programmato al consueto orario delle 19.30.

GLI AVVERSARI. Il Godo Baseball ha fin qui vinto una delle sei partite disputate, pareggiando il weekend con Castenaso. Gli scherzi del meteo hanno totalmente impedito la disputa delle due partite di sabato scorso con Redipuglia, lasciando così Godo a secco di partite proprio da quella vittoria con l’Autovia dello scorso 11 maggio. I pitcher partenti sin qui sono stati Hernandez, tre volte con un pgl di 8.31 in 17.1 inning, Galeotti, due volte con 9.72 in 8.1 inning, e Di Raffaele, una volta con 6.23 in 8.2 riprese. A livello di rilievi da segnalare i 6.2 inning di Ciarla senza subire punti guadagnati, i 5 di Sabbadini (5.40) e i 4 di Piumatti (6.75).

A livello di media battuta, invece, si staglia sopra gli altri Evangelista, forte di un 375 di media con due doppi e due punti battuti a casa. Dietro di lui Reda (238), Meriggi (231), Monari (222) e Gelli (200). Godo è settima come batting average, San Marino quinto.

VIABILITÀ. Sabato 25, giorno di gara2, parte della viabilità vicino al campo da Baseball sarà chiusa per la presenza della manifestazione sportiva “Rally Bianco Azzurro”. Per raggiungere il campo da baseball consigliamo il seguente percorso: per chi viene da Rimini, 200 metri dopo il confine girare a destra in via Cesare Cantù, percorrerla per circa 1 km fino a raggiungere una grande rotonda. Alla rotonda uscire alla seconda a destra per via Costa del Bello, il campo si trova a 300 metri.

 

TUTTE LE PARTITE

Venerdì 24

Godo Baseball – San Marino Baseball (20.30)

Autovia Castenaso – Unipolsai Bologna (20.30)

Sabato 25

Sipro Nettuno Baseball City – Rangers Redipuglia (15)

San Marino Baseball – Godo Baseball (19.30)

Unipolsai Bologna – Autovia Castenaso (20)

Sipro Nettuno Baseball City – Rangers Redipuglia (20.30)

 

LA CLASSIFICA

Unipolsai Bologna, 8 vinte – 0 perse

Parmaclima, 6 – 4

San Marino Baseball 4 – 3

Sipro Nettuno Baseball City 5 – 5

Rangers Redipuglia 2 – 4

Godo Baseball 1 – 5

Autovia Castenaso 1 – 6

 
BECCARI ED ERCOLANI AL TORNEO ALPE ADRIA
Giovedì 23 Maggio 2019 08:15    PDF Stampa E-mail

Continuano le selezioni importanti per i giovani prospetti di casa sammarinese. ALESSANDRO BECCARI e ALESSANDRO ERCOLANI sono stati infatti convocati nella rappresentativa dell’Italia Under 15 che parteciperà al Torneo Alpe Adria, in programma a Staranzano dal 31 maggio al 2 giugno. Da parte nostra, naturalmente, un enorme in bocca al lupo!!!

 


Pagina 1 di 30