logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
LUNEDI' 10 FEBBRAIO INIZIA LA PREPARAZIONE
Mercoledì 15 Gennaio 2020 09:18    PDF Stampa E-mail

Meno di un mese al ritorno in campo, alla ripresa dell’attività. Il San Marino Baseball comunica infatti che gli allenamenti cominceranno lunedì 10 febbraio, per poi proseguire nei giorni e nelle settimane successive in vista della preparazione della stagione agonistica 2020.

Mazze e guantoni ancora per poco riposti via. Profumo di diamante nell’aria, FORZA SAN MARINO!!!

 
LEO FERRINI TORNA A SAN MARINO!
Sabato 11 Gennaio 2020 15:49    PDF Stampa E-mail

Il San Marino Baseball riaccoglie tra le sue fila Leo Ferrini, già in casacca sammarinese nel 2017 e nel 2018 e poi passato a Bologna nel campionato scorso. Un graditissimo ritorno per noi, quello del 30enne interno di Barquisimeto (Venezuela).

Dopo Ucla e l’inizio nelle minors dei Blue Jays, per Jose Leonardo Ferrini c’è anche il ritorno in Venezuela con i Cardenales de Lara prima della lunga avventura italiana. Arriva presto nel Belpaese, coi primi passi in campo che arrivano nel 2013 a Piacenza in IBL2, dove è miglior battitore in regular season (337 in 101 turni al piatto) e nei playoff ha addirittura una media di 647 in cinque incontri. Nello stesso anno è anche a Reggio Emilia in IBL1 con la Palfinger e fa registrare un 250 di media in 68 turni.

Senza più la franchigia con Reggio, nel 2014 è ‘solo’ in A Federale con Piacenza, dove è ancora miglior battitore e arriva a colpire con una media di 360 alla quale aggiunge 29 basi rubate. Torna nella massima serie nel 2015 e poi ci resta stabilmente. In quella stagione è al Città di Nettuno, dove è secondo di squadra dietro a Retrosi per media (316), primo per rubate (13) e secondo per punti battuti a casa (17). Nel 2016 si trasferisce in Veneto, nel Tommasin Padova, e anche in questo caso mostra una continuità eccellente e una grande capacità di essere sempre pericoloso: per lui una media di 324 con 11 punti battuti a casa.

Il 2017 è l’anno dell’esordio in maglia San Marino, dove resta due stagioni. Nella prima batte 325 con 21 punti battuti a casa e 9 basi rubate (primo di squadra). Nella seconda 309 con 14 rbi e 5 rubate. Infine, il 2019 a Bologna, con uno stratosferico 379 di media in regular season e un’annata conclusasi con la conquista dello scudetto.

Il San Marino Baseball riabbraccia un giocatore esemplare dal rendimento sempre costante ed elevato e gli dà il bentornato nella nostra terra!

 
DI RAFFAELE E ANGELINI SUL TITANO
Giovedì 09 Gennaio 2020 09:44    PDF Stampa E-mail

I primi due nuovi nomi del 2020 per il San Marino Baseball sono Luca Di Raffaele e Gigi Angelini.

Il primo, classe ’94, è lanciatore mancino figlio del leggendario Claudio, che ha imperversato a Rimini negli anni ’70 e che è stato protagonista anche di una storica vittoria della Nazionale azzurra contro gli Stati Uniti nel 1973.

Luca Di Raffaele ha già calcato i palcoscenici della massima serie con Rimini e Godo e di A Federale con Imola (3.47 di media ERA con 5 vittorie nel 2018). Ha disputato un ottimo 2019, in Serie A1, con Godo: 2.57 di media ERA in 21 inning lanciati (sei volte su sette da rilievo), con una media battuta avversaria di appena 203. Prezioso in diverse occasioni, Di Raffaele nel suo score ha anche una vittoria, con Castenaso, e tre inning immacolati (zero valide concesse, cinque strikeout) nel successo di Godo con la Fortitudo Bologna.

La seconda aggiunta al roster per il 2020 è Gigi Angelini, catcher per il bullpen, che nelle ultime stagioni si è espresso tra Falcons, Rimini 86 e infine Riccione. Per lui un ritorno sul Titano!

La società dà il benvenuto a due elementi che vanno ad arricchire il roster a disposizione del manager Mario Chiarini per questa nuova stagione agonistica. Bentrovati!

 
ANGELO PALUMBO AL SAN MARINO BASEBALL
Lunedì 23 Dicembre 2019 09:18    PDF Stampa E-mail

Il San Marino Baseball ufficializza l’arrivo sul Titano di Angelo Palumbo, lanciatore destro non AFI lo scorso anno a Bolzano in A2 e attualmente in Lega Venezuelana con i Cardenales de Lara (è di sabato scorso una grande prestazione con vittoria e tre valide subite da partente nel successo 4-1 coi Navegantes del Magallanes).

Palumbo ha 24 anni, è nato a Maracaibo, in Venezuela, ed è alto 1.91. È venezuelano con passaporto italiano (il nonno paterno è emigrato da Napoli in Venezuela) e ha già vestito la maglia azzurra della nostra nazionale. Dopo aver giocato quattro stagioni nella Summer League dominicana, è andato verso l’avventura in Germania, in Bundesliga, con i Bad Homburg Hornets, club dell’omonima città a nord di Francoforte. Per lui un ruolo da partente sostanzialmente fisso e una media pgl di 3.55.

Nell’estate del 2018 arriva il trasferimento a Bolzano, dove ha giocato anche quest’anno. Nell’ultimo campionato, Palumbo ha fatto registrare un’eccellente media pgl di 0.65, con soli 7 punti guadagnati su di lui in 97 riprese lanciate. Nove vittorie e una sconfitta, tre partite complete e una media di strike-out per inning piuttosto significativa (160 in 97 riprese). Nessun fuoricampo concesso.

Attualmente, in Lega Venezuelana, ha lanciato 31.2 inning ed è nella top five per media pgl con 1.99. I Cardenales sono terzi in classifica a tre partite di distanza dalla capolista Tiburones de La Guaira.

Il San Marino Baseball dà il benvenuto ad Angelo Palumbo!

 


Pagina 1 di 45