logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
JIANDIDO TROMP A SAN MARINO
Martedì 20 Aprile 2021 08:02    PDF Stampa E-mail

Il San Marino Baseball è lieto di comunicare l’ingaggio, per la stagione 2021, di Jiandido Tromp, esterno da Aruba con una carriera di ottimo livello nell’organizzazione dei Phillies tra tanto doppio A e anche triplo A.

Tromp, classe 1993, ha come esperienze più recenti Lehigh Valley in triplo nel 2018, Reading in doppio nello stesso anno, Lega invernale venezuelana coi Tiburones de La Guaira nel 2019/2020 e Independent League con gli Ottawa Champions.

Jiandido Tromp, benvenuto a San Marino. Sei mai stato qui o in Italia?

“No, non ancora, sarà per me la prima volta. Non vedo l’ora di giocare il campionato e di conoscere meglio la cultura del Paese che mi ospiterà"

Cosa ti aspetti da questa stagione?

“Di vincere molte partite, arrivare alla fase finale e cercare di vincere tutto”

Qual è il tuo obiettivo personale?

“Cercare di avere un’ottima stagione in ogni aspetto del gioco e arrivare al titolo assieme alla squadra”

Puoi presentarti al pubblico nostrano?

“Beh, vengo da Aruba, Palm Beach. Ho giocato per sette anni nelle minors per i Philadelphia Phillies e uno per Ottawa nella Can-Am League. Posso giocare esterno in tutte e tre le posizioni e spero di poter aiutare la squadra un po’ in tutto in campo. Mi considero un ‘five tool player’”

Vuoi dire qualcosa ai tuoi nuovi tifosi?

“So che c’è attesa per un nuovo titolo ma io credo che questo possa essere l’anno giusto. Non vedo l’ora di essere a San Marino, di prendere contatto con la nuova realtà e di giocare. State in salute!”

 
TORNA DORIANO BINDI - TUTTE LE NOVITA' DEL ROSTER
Martedì 13 Aprile 2021 17:17    PDF Stampa E-mail

Il San Marino Baseball parteciperà al prossimo massimo campionato con rinnovato vigore e tante novità.

La prima è quella che riguarda il manager, ruolo per il quale c’è un cambio. Al posto di Mario Chiarini, torna Doriano Bindi.

“Nel 2016 ci siamo lasciati ma adesso ci ritroviamo – commenta il nuovo tecnico -. Sono molto contento della chiamata, ho accettato subito e l’idea è quella di tornare a vincere titoli. La squadra è buona e l’intenzione è quella di giocarsi l’ultima partita dell’anno, vorrebbe dire essere in competizione per qualcosa di prestigioso. Ora è necessario ripartire, fare subito gruppo e prepararsi bene per l’avvio del campionato”

Il roster, quasi del tutto formato, vede il gradito ritorno di alcuni elementi già conosciuti. Nel reparto lanciatori, sarà di nuovo con noi Carlos Quevedo, che andrà a comporre con Baez e Kourtis il gruppo dei pitcher stranieri. Per il monte AFI, invece, ecco il ritorno di René Mazzocchi.

Saranno di nuovo in casacca San Marino due punti di forza delle stagioni passate: Erick Epifano e Leo Ferrini. Il primo non è potuto essere presente nel 2020 per la situazione di difficoltà globale, il secondo torna dopo il passaggio in Fortitudo del 2019.

Novità assoluta invece è quella riguardante Lorenzo Morresi, catcher classe 2001 proveniente da Macerata. Per lui una stagione 2020 di buonissimo livello con la squadra marchigiana: 373 di media battuta (il migliore dei suoi) e 10 punti battuti a casa.

Infine, farà stabilmente parte della prima squadra il classe 2004 sammarinese Alessandro Beccari.

Il commento del general manager Mauro Mazzotti.

“Ripartiamo da Doriano Bindi, abbiamo capito che in questo momento c’era bisogno di uno del suo spessore. Le vittorie? In questo periodo dell’anno dico sempre che puntiamo a smettere di giocare quando gli altri lo hanno già fatto da un po’, dunque di competere fino alla fine. Partiamo sempre con l’idea e l’obiettivo della vittoria, poi vediamo. La squadra è più o meno quella che avevamo ideato per il 2020 prima che la situazione generale precipitasse. Credo sia un roster competitivo con l’obiettivo dello scudetto. Sarà difficile ma ci proveremo”.

 
ALE ERCOLANI HA FIRMATO COI PIRATES!!!
Venerdì 09 Aprile 2021 17:38    PDF Stampa E-mail

Alessandro Ercolani ha firmato un contratto di sei anni con i Pittsburgh Pirates e partirà a inizio maggio per Bradenton, in Florida, dove ha sede la Pirate City, centro d’eccellenza utilizzato dai Pirates per gli spring training e tutte le attività primaverili.

Questa la (fredda) cronaca, che basterebbe da sola per disegnare una cornice all’enormità dell’avvenimento. C’è però tanto altro. Innanzitutto, che Alessandro compirà 17 anni il prossimo 20 aprile, tanto per dare un accenno anche all’età. Il lanciatore, punto di forza delle formazioni giovanili del Titano e debuttante l’anno scorso in A col San Marino Baseball, intraprende un percorso nuovo, primo in assoluto a San Marino e tra i pochissimi a farlo anche prendendo in considerazione tutto il territorio italiano.

Ercolani è stato seguito da diverse franchigie MLB negli ultimi anni e a firmarlo sono stati i Pirates, rappresentati alla conferenza stampa odierna da Tom Gillespie, scout per l’Europa e l’Africa.

La conferenza si è tenuta in sala CONS, in via Rancaglia a Serravalle (San Marino). Di seguito le dichiarazioni dei protagonisti.

ALESSANDRO ERCOLANI: “Sono emozionato e fiero di aver firmato coi Pirates, di aver raggiunto questo obiettivo. Dal percorso che intraprenderò in America mi aspetto un livello competitivo e di lavoro molto alto. Ale Maestri? Mi ha detto che ci saranno momenti belli e brutti e di non farmi prendere dalle emozioni. Di lottare ogni giorno”.

TOM GILLESPIE (SCOUT EUROPA E AFRICA PER I PITTSBURGH PIRATES): “Di Alessandro Ercolani ci hanno colpito subito le qualità tecniche e lo spirito competitivo. Da maggio vivrà una situazione nuova, ma siamo sicuri che abbia le qualità per emergere”

Il patron del San Marino Baseball, Alberto Antolini, per l’occasione ha fatto un regalo molto significativo ad Alessandro, a rappresentare il legame duraturo con gli affetti anche a distanza di un oceano.

ALBERTO ANTOLINI (PATRON SAN MARINO BASEBALL): “Ad Alessandro dico semplicemente che oggi non è la fine di qualcosa, ma l’inizio. Un obiettivo è stato raggiunto e tanti obiettivi importantissimi sono all’orizzonte. Un grande in bocca al lupo”

LUCA MARTIGNONI (PITCHING COACH): “Alessandro si è sempre impegnato al massimo in questi anni per crescere. Lo ha fatto attraverso il lavoro e una voglia di competere non comune”

TEODORO LONFERNINI (SEGRETARIO DI STATO ALLO SPORT – REPUBBLICA DI SAN MARINO): “Faccio un grande in bocca al lupo, genuino e sincero, ad Alessandro per il percorso che sta per intraprendere. È bello che ci siano giovani sammarinesi con questa voglia di mettersi in gioco. Ringrazio tutto il movimento del baseball di San Marino che è ai massimi livelli: l’aver lavorato per essere sempre in cima produce qualità”

GIAN PRIMO GIARDI (PRESIDENTE CONS): “Un evento formidabile per il nostro movimento. Alessandro è un giovane che con lavoro e sacrificio si è guadagnato questa bella possibilità. Un fatto eccezionale. Siamo un Paese piccolo, ma questa è la dimostrazione che possiamo esprimere eccellenze. Complimenti ad Alessandro e alla Federazione Sammarinese Baseball e Softball”.

GIGI MIGNOLA (VICEPRESIDENTE FIBS): “Siamo felici per la carriera di Alessandro e per il lavoro dei tecnici che l’hanno accompagnato in questi anni. È un bel viaggio e siamo sicuri che Alessandro risponderà con tanta forza”.

ENEA ERCOLANI (PRESIDENTE FSBS): “L’orgoglio non è quantificabile, è immenso. Siamo molto emozionati per un percorso voluto e raggiunto”

ANGELO VICINI (TESORIERE WBSC): “Un grande orgoglio, da sammarinese, vedere la bandiera del nostro paese piantata in un contesto del genere. La raccomandazione ad Alessandro Ercolani è di considerare questo come un punto di partenza. Ci vogliono carattere, volontà e umiltà”.

 
BUONA PASQUA!
Sabato 03 Aprile 2021 20:40    PDF Stampa E-mail

Il San Marino Baseball augura a tutti gli appassionati, i tifosi, gli amanti di questo splendido sport, una serena e felice Pasqua.

 


Pagina 1 di 64