logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
FINALE, PROGRAMMA E ANALISI STATISTICA
Mercoledì 31 Agosto 2022 07:11    PDF Stampa E-mail

L’Italian Baseball Series segue la formula delle semifinali, 2-3-2: prime due partite in casa della squadra col vantaggio del fattore campo, due più eventuale terza sul diamante avversario, ritorno per le eventuali sesta e settima dove tutto è iniziato.

Questo il dettaglio

GARA1San Marino Baseball vs Parmaclima, gio. 1/9 ore 20.30 Serravalle RSM

GARA2San Marino Baseball vs Parmaclima, ven. 2/9 ore 20.30 Serravalle RSM

GARA3 – Parmaclima vs San Marino Baseball, lun. 5/9 ore 20.30 Cavalli PR

GARA4 – Parmaclima vs San Marino Baseball, mar. 6/9 ore 20.30 Cavalli PR

EV. GARA5 – Parmaclima vs San Marino Baseball, mer. 7/9 ore 20.30 Cavalli PR

EV. GARA6San Marino Baseball vs Parmaclima, sab. 10/9 ore 20.30 Serravalle RSM

EV. GARA7San Marino Baseball vs Parmaclima, dom. 11/9 ore 20.30 Serravalle RSM

Il Parmaclima arriva in finale dopo un percorso netto nella prima fase (14 vinte – 0 perse), con San Marino che invece ha lasciato per strada una partita (13-1). Nella Poule Scudetto le squadre sono state inserite nello stesso girone, con primo posto per i Titani (24-6) e secondo per i Ducali (21-9). Pari gli scontri diretti, 3-3, con le due squadre a vincerne due e perderne una sul terreno amico. Bilancio a specchio, ovviamente, in trasferta. Pari anche i punti segnati negli scontri diretti, 25. Altro segnale di equilibrio è il margine nelle vittorie: in quattro delle sei partite il vincitore si è imposto di un punto, nelle altre due di tre. Solo nella prima e nell’ultima gara giocata tra le squadre si sono visti punteggi alti: nelle quattro centrali entrambe le formazioni sono arrivate al massimo a 4 punti.

In semifinale il Parmaclima ha avuto la meglio della Fortitudo a gara7, San Marino ha concluso la sua serie alla quinta partita con Grosseto.

Nella prima fase il battitore più prolifico degli emiliani è stato Cesare Astorri, che ha chiuso con 500 di media (26-52) ed è risultato primo per punti battuti a casa con 24. Cinque i giocatori di Parma oltre quota 400: oltre ad Astorri, ecco Koutsyanopulos, Flisi, Gonzalez e Desimoni. Per San Marino il leader nella prima fase è stato Epifano (636), mentre a livello di punti battuti a casa si è distinto Leonora (24).

Sul monte di lancio parmense, nessun punto subito da Contreras in 14 inning (con 26 K) e 0.30 di media ERA per Quevedo in casa San Marino con 51 strikeout in 30 riprese.

Nella seconda fase, la poule scudetto, medie importanti in casa Parmaclima da parte di Joseph (396), Gonzalez (389), Desimoni (372) e Mineo (369), mentre a livello di rbi è un testa a testa tra lo stesso Mineo (22), Joseph (21) e Astorri (21). Per San Marino, grande continuità da parte di Angulo (383), poi Ferrini (346), Celli (345) e Pieternella (338). Primo per punti battuti a casa Jesus Ustariz con 26.

Sul mound di Parma il leader per inning giocati (48.1), strikeout (67), media pgl (1.68) e vittorie (8 in 10 apparizioni da partente) è Emailin Montilla. In casa San Marino 5 vittorie per Quattrini (media 1.87) e Quevedo (2.42), 4 per Baez (3.06) e Luca Di Raffaele (3.25).

Infine la semifinale. Per il Parmaclima leader per media battuta Koutsoyanopulos (9/24, 375), mentre a livello di arrivi in base Mineo lo supera grazie alla 5 basi ball concesse (474). San Marino ha avuto medie altissime da Celli (10/19, 526) e Lino (9/18, 500).

Sul monte parmense un punto subito in 13.1 inning per Montilla (0.66) e uno in 7.2 per Habeck (1.17). Per San Marino nessun punto subito da Centeno, Quevedo, Quattrini, Peluso e Luca Di Raffaele.

 
SAN MARINO VINCE 5-2 GARA5 E SI QUALIFICA PER LA FINALE
Mercoledì 24 Agosto 2022 21:46    PDF Stampa E-mail

L’Italian Baseball Series 2022 trova la sua prima protagonista. Sono i campioni in carica del San Marino Baseball, che grazie al 5-2 in gara5 a Grosseto si qualificano per la finale dove aspettano la vincente della serie tra Bologna e Parma (attualmente sul 2-2). Il match decisivo dello Jannella ha preso la via del Titano nei primi due inning, quando l’attacco ha segnato cinque punti. Un bottino sufficiente per il monte di lancio, che con Da Silva (vincente, 4 inning), Di Raffaele (1 inning) e Quattrini (salvezza, 2 inning con 5 strikeout) ha tenuto il vantaggio permettendo così alla squadra di chiudere la serie sul 4-1.

LA CRONACA. Il match comincia con l’attacco sammarinese capace di andare in base coi primi quattro uomini contro il lanciatore partente del Bbc, Cozzolino. Per Ferrini e Celli ci sono due valide interne, con Angulo che tocca un altro singolo che riempie le basi. La base ball a Lino genera l’1-0 automatico, mentre la rimbalzante successiva di Ustariz provoca un out in diamante ma anche il 2-0. Non è finita, perché Leonora colpisce una valida e batte dunque a casa il 3-0.

Anche il 2° inning comincia con le basi piene e zero out (singolo di Pulzetti, base a Ferrini, singolo di Celli), con un lancio pazzo a mandare a punto il 4-0 e col singolo di Ustariz a scrivere a tabellone il 5-0.

Sul monte di lancio, intanto, Tiago Da Silva concede una valida al 1° (Albert) e una al 2° (Ambrosino), ma senza subire punti. Al 3° però il vantaggio sammarinese si riduce. Con un eliminato, Chelli tocca un singolo, con la difesa che commette un errore sulla battuta di Albert. Barcelan, al piatto, è il secondo out, ma subito dopo ecco il doppio di Herrera che fa entrare due punti per Grosseto, 2-5. Ambrosino, in diamante, è il terzo out.

L’attacco di chi viaggia prova a colpire al 4° senza riuscirci (due in base ma senza punti su Oberto), mentre il monte di lancio non concede più nulla, solo un arrivo in base al 6°. Eccellente la prova combinata di Da Silva, Di Raffaele e Quattrini.

C’è un’opportunità di allungare al 7° che non si materializza (basi piene e battuta in doppio gioco) ma cambia poco. San Marino vince 5-2 e si aggiudica 4-1 la serie di semifinale con Grosseto.

BBC SPIRULINA BECAGLI GROSSETO – SAN MARINO BASEBALL 2-5

SAN MARINO: Ferrini 3b (2/3), Celli dh (3/4), Angulo 2b (1/4), Lino r (0/2), Ustariz 1b (1/3), Leonora es (1/3), Pieternella (Batista 1/1) ed (0/3), Epifano ss (0/4), Pulzetti ec (1/2).

GROSSETO: Chelli es (1/3), Albert ec (1/3), Barcelan 3b (0/3), Herrera ss (1/2), Ambrosino ed (1/3), Sgnaolin (Biscontri) 1b (0/3), Sarrocco r (0/3), Gentili (Fancellu 0/1) dh (0/2), Vaglio 2b (0/3).

SAN MARINO: 320 000 0 = 5 bv 10 e 1

GROSSETO: 002 000 0 = 2 bv 4 e 0

LANCIATORI: Da Silva (W) rl 4, bvc 4, bb 0, so 3, pgl 0; Di Raffaele (r) rl 1, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0; Quattrini (S) rl 2, bvc 0, bb 1, so 5, pgl 0; Cozzolino (L) rl 3, bvc 7, bb 2, so 2, pgl 5; Oberto (r) rl 2.2, bvc 2, bb 2, so 2, pgl 0; Bulfone (f) rl 1.1, bvc 1, bb 2, so 0, pgl 0.

NOTE: doppio di Herrera.

 
RISCATTO SAN MARINO IN GARA4: 6-0
Mercoledì 24 Agosto 2022 02:33    PDF Stampa E-mail

Eccolo qua, il pronto riscatto di San Marino. Dopo il doloroso ko in gara 3, con Grosseto ad aggiudicarsi la maratona, i Titani reagiscono e lo fanno attraverso due inning iniziali da fuochi d’artificio. 5 punti in due riprese, poi Quevedo e Centeno dominano e non concedono praticamente nulla. In battuta da segnalare il 3/4 (con una base ball) per Ferrini e le 12 valide a 1 per chi viaggia.

LA CRONACA. Il primo attacco genera punti per San Marino. Apre Ferrini con un gran triplo su Carbo, poi la base ball a Celli e la rimbalzante successiva di Angulo che provoca l’out in seconda, ma allo stesso tempo fa entrare l’1-0.

Nella parte bassa della stessa ripresa la Spirulina Becagli comincia con due uomini in base e zero out, con Chelli a colpire un singolo. Sarà però quella l’ultima occasione per una valida per l’attacco grossetano, che nei successi inning arriverà in base su Quevedo solo al 3° (base ball) e al 5° (errore).

Al 2° arrivano i quattro punti che decidono il match. Leonora e Pieternella cominciano l’attacco con due singoli, Epifano li sposta con un bunt di sacrificio e Pulzetti è eliminato in diamante. I quattro ball a Ferrini riempiono le basi, mentre l’errore sulla battuta di Celli fa entrare 2-0 e 3-0. Non solo, perché poi Angulo colpisce il singolo del 4-0 e Lino quello del 5-0.

La partita sostanzialmente finisce qui, coi lanciatori sammarinesi a dettar legge e con il punto del 6-0 al 7° (Pulzetti colpito a basi piene) che serve solo per allargare la forbice.

San Marino vince 6-0 e si porta sul 3-1 nella serie.

BBC SPIRULINA BECAGLI GROSSETO – SAN MARINO BASEBALL 0-6

SAN MARINO: Ferrini 3b (3/4), Celli dh (1/3), Angulo 2b (1/4), Lino r (2/4), Ustariz 1b (0/3), Leonora es (2/4), Pieternella (Di Fabio) ed (2/3), Epifano ss (0/3), Pulzetti ec (1/3).

GROSSETO: Chelli es (1/3), Albert ec (0/2), Barcelan dh (0/3), Herrera ss (0/2), Ambrosino ed (0/3), Sgnaolin (Fancellu 0/1) 1b (0/2), Sarrocco r (0/3), Vaglio 2b (0/2), Ferretti 3b (0/1).

SAN MARINO: 140 000 1 = 6 bv 12 e 1

GROSSETO: 000 000 0 = 0 bv 1 e 1

LANCIATORI: Quevedo (W) rl 5, bvc 1, bb 2, so 6, pgl 0; Centeno (r) rl 2, bvc 0, bb 0, so 6, pgl 0; Carbo (L) rl 5.1, bvc 8, bb 3, so 6, pgl 1; Oberto (r) rl 1, bvc 3, bb 0, so 0, pgl 1; Bulfone (f) rl 0.2, bvc 1, bb 1, so 1, pgl 0.

NOTE: triplo di Ferrini.

 
GARA3, GROSSETO - SAN MARINO 5-4 (11°)
Martedì 23 Agosto 2022 00:16    PDF Stampa E-mail

Dopo oltre quattro ore di passione, a spuntarla in gara3 è la Spirulina Becagli Grosseto, brava a trovare le valide decisive all’11° dopo una partita dalle mille emozioni. Per San Marino è stata una gara messasi abbastanza male fin da subito (0-4 al 3°) ma che poi è stata riacciuffata all’ultimo respiro, con un punto al 7° in situazione di due out e basi vuote. Negli extrainning Grosseto è stato più efficace e si è così aggiudicato gara3 col punteggio di 5-4. Lanciatore vincente Noguera, perdente Mazzocchi. Fuoricampo da due punti per Federico Celli, tre valide per Angulo e Lino.

LA CRONACA. Al 1° Palumbo concede un singolo ad Albert e una base ball a Barcelan, ma se la cava con tre strikeout e si rimane 0-0. Al 2° San Marino spreca (ground rule double di Lino in apertura, poi tre K di Gonzalez) e nella parte bassa i padroni di casa passano. La ripresa comincia con tre singoli, quelli di Ambrosino, Sgnaolin e Biscontri, con quest’ultimo che porta a casa l’1-0. Poi due bunt consecutivi: quello di Vaglio sposta Sgnaolin in terza e quello di Chelli prova a farlo correre a casa, ma Peluso è bravo a giocare per Lino per l’out. L’appuntamento con l’allungo è però solo rimandato, perché subito dopo Albert tocca una valida a destra che fa entrare due punti. Lo stesso esterno centro è eliminato in seconda sulla corsa, ma il 3-0 è comunque cosa fatta.

L’attacco dei Titani è vivo, ma poco cinico ad inizio gara. Al 3°, ad esempio, subito due valide per Epifano (singolo in mezzo) e Pulzetti (ottimo bunt), ma non arrivano ulteriori avanzamenti.

Sul monte sammarinese, dopo i due inning di Peluso, è la volta di Fernando Baez, che però non ha il consueto impatto e fatica a trovare la zona dello strike. Il rilievo concede in sequenza le basi ball a Barcelan ed Herrera, elimina al piatto Loardi e trova l’out in terza sulla grounder di Ambrosino. I quattro ball a Sgnaolin riempiono le basi e subito dopo Biscontri è colpito per il 4-0 (Vaglio è il terzo out, al piatto).

La Spirulina Becagli ha un consistente vantaggio e il quarto attacco sammarinese sembra prendere la piega dei precedenti, con un ottimo inizio (doppio di Angulo) e una prosecuzione così così (due strikeout). Poi però la base ball a Leonora e soprattutto il doppio di Pieternella mandano a tabellone San Marino col primo punto, quello dell’1-4. Al quinto inning la forbice si riduce ulteriormente grazie al gran fuoricampo da due punti di Federico Celli, che firma così il 3-4.

Dopo aver concesso la base a Chelli in apertura di 4°, sul monte sammarinese c’è il cambio tra Baez e Peluso, col nuovo entrato subito efficace e protagonista alla fine di una partita eccellente, con una sola valida e senza subire punti.

Al sesto San Marino mette l’uomo in terza ma non segna, mentre al settimo ecco il pari. L’inning comincia con due out e le speranze si riducono, poi ecco i singoli di Angulo e Lino. In battuta c’è Ustariz, che tocca verso Vaglio una palla che non viene recuperata e passa. Batista (a correre per Angulo) segna il 4-4, Lino è colto fuori base in seconda e l’attacco termina.

Con un out e la base ball ad Ambrosino è la volta di Dimitri Kourtis, che chiude il settimo attacco dei padroni di casa con gli strikeout su Sgnaolin e Biscontri.

Si va agli extrainning, con l’attacco sammarinese che però si ferma contro Noguera e trova un solo arrivo in base tra 8° e 11° inning (singolo di Celli al 9° con due out). Grosseto si rende pericoloso al 9° mettendo due uomini in base con zero eliminati, con Kourtis che però recupera con le eliminazioni al piatto di Loardi e Ambrosino e facendo battere in diamante Sgnaolin. Al 10° il rilievo passa in prima Biscontri, mette strikeout Vaglio e Chelli e poi dà quattro ball anche ad Albert. A battere c’è Ferretti, che è eliminato al piatto per il terzo out.

(…)

All’11° c’è Mazzocchi al posto di Kourtis (espulso) sul monte. Grosseto comincia bene con la valida in mezzo di Herrera e Mazzocchi recupera con lo strikeout su Loardi. A battere c’è Ambrosino, che tocca una valida al centro che vuol dire vittoria per Grosseto.

Gara3 finisce 5-4 per la Spirulina Becagli.

BBC SPIRULINA BECAGLI GROSSETO – SAN MARINO BASEBALL 5-4 (11°)

SAN MARINO: Ferrini 3b/2b (0/5), Celli dh (2/5), Angulo (Batista ec 0/1) 2b (3/4), Lino r (3/5), Ustariz 1b (1/5), Leonora es (0/3), Pieternella ed (1/4), Epifano ss (1/5), Pulzetti ec/3b (1/5).

GROSSETO: Chelli es (0/4), Albert ec (2/4), Barcelan (Ferretti 0/1) 3b (1/2), Herrera ss (1/4), Loardi dh (0/6), Ambrosino ed (2/4), Sgnaolin 1b (1/4), Biscontri r (1/3), Vaglio 2b (1/5).

SAN MARINO: 000 120 100 00 = 4 bv 12 e 1

GROSSETO: 031 000 000 01 = 5 bv 9 e 1

LANCIATORI: Palumbo (i) rl 2, bvc 5, bb 1, so 3, pgl 3; Baez (r) rl 1, bvc 0, bb 4, so 2, pgl 1; Peluso (r) rl 3.1, bvc 1, bb 3, so 4, pgl 0; Kourtis (r) rl 3.2, bvc 1, bb 3, so 9, pgl 0; Mazzocchi (L) rl 0.1, bvc 2, bb 0, so 1, pgl 1; Gonzalez (i) rl 4.1, bvc 7, bb 1, so 9, pgl 2; Noguera (W) rl 6.2, bvc 5, bb 0, so 1, pgl 1.

NOTE: fuoricampo di Celli (2p. al 5°); doppi di Angulo, Lino, Pieternella e Ambrosino

 


Pagina 4 di 107