logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
SAN MARINO KO IN GARA2 A PARMA (4-6)
Sabato 27 Aprile 2019 23:38    PDF Stampa E-mail

Quattro valide in più e due punti in meno. Si riassume in questi freddi numeri gara2 del weekend col Parmaclima: un giorno della marmotta, con San Marino che quanto a battute valide ancora non si è fatto superare in nessuna partita fin qui. Eppure, in terra ducale arriva un ko, coi padroni di casa a sfruttare meglio le occasioni create.

OCCASIONI MANCATE. Nei primi tre inning gli uomini di Mario Chiarini non riescono a capitalizzare un paio di buone occasioni. La prima arriva subito al 1° col doppio di Giordani, che poi è in terza su lancio pazzo e in situazione di un out: niente punto però, con la base a Romero e la successiva battuta in doppio gioco di Flores a chiudere la ripresa. La seconda occasione al 3°, col doppio in apertura di Trinci che è poi spostato in terza dal sacrificio di Di Fabio: un solo out, ma sulla rimbalzante di Rondon c’è l’out a casa su Trinci e poi lo stesso Rondon è colto rubando nell’azione successiva.

PARMA AVANTI. Nella parte bassa del 3° il Parmaclima passa: i singoli di Desimoni e Poma, più i quattro ball a Mirabal, riempiono i cuscini, con l’1-0 che arriva su un sanguinoso errore della difesa sulla battuta di Zileri. Al 4° San Marino ne lascia due in base e nella parte bassa Parma segna altri tre punti: due basi ball e un errore riempiono i cuscini, la rimbalzante di Koutsoyanopulos significa 2-0 e il doppio di Poma porta i locali sul 4-0. È la fine della partita di Ale Maestri, con Coveri che chiude l’inning e non concede nulla nei successivi due.

SAN MARINO ACCORCIA, PARMA RISPONDE. Al 7° arriva la reazione dei Titani, che vanno vicinissimi al pari in un inning da tre punti. Nella seconda ripresa lanciata da Rivera, salito al 6° per Aldegheri, sono Flores (doppio) e Celli (singolo, entra il punto) ad aprire le danze. Sull’1-4 ecco anche la base a Imperiali, l’eliminazione di Pulzetti e il doppio di Trinci che fa entrare i due punti del 3-4. Con un eliminato, sale Oberto per Rivera. San Marino sposta Trinci in terza sulla rimbalzante Di Fabio ma poi Rondon è eliminato al volo e il pari non si materializza. Nella parte bassa della stessa ripresa il Parmaclima riscappa via e lo fa innanzitutto con base di Coveri a Vinales e doppio di Zileri. È il 5-3 e sul monte c’è un altro avvicendamento, questa volta con Mazzocchi in entrata. Il rilievo subisce il singolo di Paolini che fa entrare il sesto punto (6-3), poi chiude l’inning.

ULTIMO TENTATIVO. È una gara a inseguimento. Dura, ma San Marino non molla. Si lotta fino alla fine e al 9° la speranza è ancora viva. Con due eliminati e due in base, Rondon infila la valida del 4-6. Di Fabio è in terza, il punto del pari in prima, ma arriva anche l’ultimo out della partita, con la rimbalzante di Giordani che non sorprende la difesa. Parma vince 6-4.

PARMACLIMA – SAN MARINO BASEBALL 6-4

SAN MARINO: Rondon 3b (1/5), Giordani ec (1/5), Romero ed (1/3), Flores 2b (1/3), Celli dh (2/4), Imperiali 1b (0/3), Pulzetti ss (1/4), Trinci r (2/3), Di Fabio es (0/3).

PARMACLIMA: Koutsoyanopulos ed (0/4), Poma ec (2/5), Mirabal ss (0/2), Vinales r (0/4), Zileri (Flisi) dh (1/4), Sambucci 1b (0/2), Paolini 2b (1/3), Mercuri (Scalera 0/1) 3b (0/2), Desimoni es (1/3).

SAN MARINO: 000 000 301 = 4 bv 9 e 3

PARMACLIMA: 001 300 20X = 6 bv 5 e 1

LANCIATORI: Maestri (L) rl 3.1, bvc 3, bb 4, so 4, pgl 2; Coveri (r) rl 2.2, bvc 1, bb 3, so 3, pgl 2; Mazzocchi (f) rl 2.0, bvc 1, bb 2, so 0, pgl 0; Aldegheri (W) rl 5, bvc 3, bb 2, so 4, pgl 0; Rivera (r) rl 1.1, bvc 3, bb 1, so 2, pgl 2; Oberto (S) rl 2.2, bvc 3, bb 1, so 1, pgl 1.

NOTE: doppi di Trinci (2), Giordani, Flores, Poma e Zileri.

 
GARA1, SAN MARINO S'IMPONE 4-3 AL TIE-BREAK
Venerdì 26 Aprile 2019 23:36    PDF Stampa E-mail

La prima vittoria dell’anno arriva nel modo più bello: sul filo di lana, dopo un equilibrio durato quasi quattro ore. Dopo lotta, battaglia ed emozioni forti. A Serravalle, il che è ancor più bello. A casa, insomma, contro il Parmaclima finalista nel 2018 e già con due vittorie in tasca. Al 10’, in regime di tie-break, con la volata di sacrificio di Federico Celli che consente a Lole Avagnina di correre dalla terza a casa. Per il 4-3. Per la vittoria.

Sul monte in questa seconda giornata si sfidano due califfi, Quevedo e Casanova. Il sammarinese aveva già avuto modo di scaldarsi a Bologna in questo 2019, mentre il cubano di Parma è al debutto. Il vantaggio per San Marino arriva subito con Giordani che si fa tutto il giro: base ball, balk, lancio pazzo e punto dell’1-0 sulla valida di Flores. Non solo, perché poi i Titani hanno modo di segnare ancora grazie all’errore su Celli e alla successiva valida di Rondon che vale il 2-0.

Bell’inizio, ma al 2°, nello spazio di un sospiro, il Parmaclima va sul 2-2. Prima Mirabal tocca un singolo, poi Sambucci la sbatte fuori dalle recinzioni per il fuoricampo da due punti. Tutto da rifare per gli uomini di Mario Chiarini, che al 3° vanno anche sotto su un lungo fuoricampo in campo opposto dell’ex Sebastiano Poma. È 2-3, scioccante per come era iniziata.

Nella parte bassa del terzo arriva il pareggio, ma l’occasione per allungare in maniera significativa è stata forte. Succede che Avagnina e Romero aprano la ripresa con base ball e singolo, con Flores che riempie i cuscini (quattro ball) e con Celli, colpito, che spinge a casa il 3-3 automatico. Zero eliminati e basi piene, ma il Parmaclima sostituisce Casanova con Ozanich e il rilievo si presenta con tre eliminazioni al piatto (Rondon, Pulzetti e Albanese) salvando la situazione.

La partita, viva e brillante, scorre da questo momento in poi più velocemente grazie alle belle prove dei lanciatori. Quevedo cresce e arriva in scioltezza fino al 6°, Ozanich concede pochissimo e il punteggio rimane sul 3-3. Al 7° per San Marino c’è Perez, che lancia tre inning davvero eccellenti, con solo una base ball concessa. Al 7° grossa occasione sammarinese per passare in vantaggio: Giordani centra il singolo in apertura, Avagnina lo fa avanzare col bunt e per Romero c’è la base intenzionale. Con un out, ecco la lunghissima legnata di Flores a sinistra: la palla sembra lunga ma non esce, sbatte contro i tabelloni e si traduce in un singolo. Basi piene, ma subito dopo arriva una battuta in doppio gioco che chiude l’inning. In pochi secondi, dal possibile 6-3 al ‘vecchio’ 3-3.

Al 9° non accade nulla di significativo e allora è l’extrainning a decidere tutto. Per San Marino sul monte c’è Baez e Parma gioca subito il bunt per spostare i corridori automaticamente in terza e seconda. Operazione riuscita, con i nostri che rispondono con la base intenzionale a Koutsoyanopulos. Finalmente, a quel punto, si gioca davvero. Tutto nelle mani di Baez in situazione di basi piene e un out, col pitcher che se la cava benissimo, mettendo strike-out prima Poma e poi Zileri. Ripresa chiusa senza punti subiti e tanto entusiasmo per la parte bassa del 10’. Flores guadagna subito una preziosissima base ball e, con zero eliminati, è Federico Celli a deciderla: legnata profonda sull’esterno centro e Avagnina dalla terza può correre verso casa. La volata di sacrificio vale il 4-3, si può festeggiare. Grande vittoria.

SAN MARINO BASEBALL – PARMACLIMA 4-3

PARMACLIMA: Koutsoyanopulos ed (0/3), Poma ec (2/5), Zileri dh (0/5), Vinales r (1/3), Mirabal ss (1/4), Sambucci 1b (1/3), Paolini 2b (1/4), Mercuri 3b (0/4), Desimoni es (0/3).

SAN MARINO: Giordani ec (1/3), Avagnina es (0/3), Romero ed (1/4), Flores 1b (2/3), Celli dh (0/3), Rondon 2b (1/4), Pulzetti ss (1/4), Albanese r (1/4), Di Fabio 3b (0/4).

PARMACLIMA: 021 000 000 0 = 3 bv 6 e 1

SAN MARINO: 201 000 000 1 = 4 bv 7 e 1

LANCIATORI: Casanova (i) rl 2, bvc 4, bb 3, so 1, pgl 2; Ozanich (r) rl 5, bvc 3, bb 1, so 5, pgl 0; Habeck (L) rl 2.1, bvc 0, bb 2, so 3, pgl 0; Quevedo (i) rl 6, bvc 6, bb 1, so 7, pgl 3; Perez (r) rl 3, bvc 0, bb 1, so 5, pgl 0; Baez (W) rl 1, bvc 0, bb 1, so 2, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Sambucci (2p. al 2°) e Poma (1p. al 3°); doppio di Paolini.

 
GAMEDAY! ALLE 19.30 SAN MARINO-PARMA
Venerdì 26 Aprile 2019 12:00    PDF Stampa E-mail

It’s gameday a Serravalle, con un appuntamento da non perdere, perché si tratta della seconda partita casalinga e perché la prossima arriverà ‘solo’ il 17 maggio con Castenaso. Scherzi di un calendario che propone, per questo inizio di stagione di Serie A1, prima la doppia sfida con la Fortitudo Bologna (Gara1 a Serravalle e Gara2 al “Falchi”), poi questo andata-ritorno col Parmaclima (stasera sul Titano e domani in Emilia), infine due partite a Nettuno e poi la settimana di riposo prima del weekend col Castenaso.

Ma andiamo ad oggi (playball alle 19.30), perché quella col Parma è già una gara di grande peso specifico. Di fronte ad Albanese e compagni ci sono i finalisti della stagione 2018, la squadra che è arrivata a un passo dal titolo e che nell’ultimo atto ha perso con Bologna. Stasera spazio ai lanciatori stranieri, con Quevedo che farà il suo debutto a Serravalle dopo la partita di Bologna di una settimana fa. Per Parma è atteso Erly Casanova, che inizierà la sua stagione questa sera. Nella precedente partita, il Parmaclima si è affidato sul monte a Ozanich (6 riprese) e Habeck (1) per il 12-2 al settimo con Godo. Nel box sono stati Paolini (3/4 con 6 punti battuti a casa) e l’ex Sebastiano Poma (2/4) i più produttivi, mentre in gara2, vinta 7-2 (vincente Oberto), sono arrivate due valide per Koutsoyanopoulos e Scalera.

Squadra di buona qualità, quella parmense, per un match fortemente atteso e che misurerà lo stato di forma di tutta la truppa a disposizione di Mario Chiarini. FORZA RAGAZZI!!! 

 
SELEZIONI LITTLE LEAGUE, I CONVOCATI SAMMARINESI
Venerdì 26 Aprile 2019 10:40    PDF Stampa E-mail

I piccoli grandi atleti del Titano continuano a migliorare e sono selezionati per i try-out ai più alti livelli. Oggi vi parliamo di Thomas Bondi, Tommaso Del Vecchio, Leonardo Muccini, Damiano Raffaelli e Christian Sberlati, che martedì 7 maggio parteciperanno al try-out di Ravenna che avrà inizio alle 15 in previsione della selezione Emilia-Romagna della Little League per il Torneo delle Regioni. Bravissimi ragazzi, fatevi valere!!!

 


Pagina 4 di 30