logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
GARA1 FINISCE 6-2, GARA2 CANCELLATA PER PIOGGIA
Sabato 27 Luglio 2019 17:28    PDF Stampa E-mail

La pioggia entra a gamba tesa sull'ultimo sabato di regular season e lo dimezza. Gara1 è stata interrotta per pioggia nella parte bassa del sesto, dopo le due basi ball concesse da Bazzarini a Epifano e Trinci. Sul conto di 1 ball e 1 strike su Pulzetti, l'intensità della pioggia si è fatta insostenibile e gli arbitri hanno deciso di interrompere il gioco. Constatata l'impossibilità di proseguire, alle 18 la partita è stata definitivamente sospesa e verrà omologata sui cinque inning disputati (il sesto non è stato completato). Di qui il 6-2 per San Marino. Gara2, che si sarebbe dovuta disputare alle 19.30, è stata definitivamente cancellata per gli stessi motivi climatici.

Per San Marino non cambia nulla in classifica: rimane il terzo posto e con esso la sfida in semifinale al Nettuno City. Prime due partite allo Steno Borghese venerdì e sabato prossimo, poi il trasferimento a Serravalle martedì 6 e mercoledì 7 agosto. Tutti pronti, comincia la giostra.

IL RACCONTO DI GARA1. Nei sei inning di gara1, vinta 6-2 dai Titani, vanno segnalati innanzitutto i tre fuoricampo prodotti dalla squadra: due da Giordani e uno da Celli. Si comincia con un doppio subito da Mazzocchi, partente di giornata, ma i Rangers al primo non pestano il piatto di casa base. Nella parte bassa dello stesso inning ecco che Giordani apre il fuoco, col secondo lancio della partita di Escalona sbattuto fuori dalle recinzioni per l’1-0.

I Rangers pareggiano al 3° grazie a Serra, che in apertura di inning batte un singolo, e a Cespedes (altra valida, 1-1), che lo porta a casa dopo il bunt di Maccagnan che lo aveva fatto avanzare in seconda. Nella parte bassa del 3°, però, ecco ancora lo scatenato Giordani a battere un altro fuoricampo: questa volta da due punti (3-1), con Di Fabio che prima aveva colpito un singolo. La pioggia comincia a scendere copiosa ma si può ancora giocare. Redipuglia accorcia al 5° (singolo di Maccagnan, base ball a Cespedes e valida di Iellini per il 2-3) e i Titani riallungano nella parte bassa. Merito questa volta di Celli, che con Pulzetti (valida) e Giordani (quattro ball) in base, tocca il fuoricampo da tre punti che allarga la forbice tra le due squadre. È 6-2 e la pioggia comincia a farsi sempre più insistente. Valerio Simone è superbo nella parte alta del 6° (tre strike-out), si prosegue con l’attacco sammarinese che però è interrotto dopo due basi ball. Finisce 6-2.

SAN MARINO BASEBALL – RANGERS REDIPUGLIA 6-2

REDIPUGLIA: Cespedes ec (2/2), Iellini dh (1/3), Martini 3b (0/3), Hidalgo ss (0/2), Deotto r (0/3), Cechet es (0/3), Boscarol 2b (0/3), Serra ed (1/2), Maccagnan 1b (1/1).

SAN MARINO: Giordani ec (2/2), Romero dh (0/3), Celli ed (1/3), Flores 1b (1/3), Reginato (Avagnina) es (0/3), Epifano ss (0/2), Trinci r (0/2), Pulzetti 2b (1/2), Di Fabio 3b (1/2).

REDIPUGLIA: 001 010 = 2 bv 5 e 1

SAN MARINO: 102 030 = 6 bv 6 e 0

LANCIATORI: Escalona (L) rl 5, bvc 6, bb 1, so 3, pgl 6; Bazzarini (r) rl 0.0, bvc 0, bb 2, so 0, pgl 0; Mazzocchi (i) rl 3, bvc 3, bb 0, so 1, pgl 1; Coveri (W) rl 2, bvc 2, bb 2, so 0, pgl 1; Simone (f) rl 1, bvc 0, bb 0, so 3, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Giordani (1p. al 1° e 2p. al 3°) e Celli (3p. al 5°). Doppi di Cespedes e Flores.

 
ATLETI DI SPECIAL OLYMPICS SAN MARINO PRESENTI CON REDIPUGLIA
Venerdì 26 Luglio 2019 15:03    PDF Stampa E-mail

Il San Marino Baseball è lieto di annunciare che domani, per gara2 con i Rangers Redipuglia (playball alle 19.30 a scanso di ritardi per la prima partita), sarà presente allo stadio una rappresentanza di atleti di Special Olympics San Marino che ha partecipato ai Mondiali di Abu Dhabi dello scorso marzo. Uno di loro effettuerà il primo lancio di gara2.

Assieme alla Presidente Barbara Frisoni, saranno a Serravalle Omar Santini (nuoto, bronzo nei 25 metri dorso), Elia Gasperoni (nuoto, ottavo nei 25 metri dorso), Paolo Bindi (atletica, oro nel giavellotto e bronzo nei 100 metri) e Nicholas Frassini (bowling, bronzo nel singolo).

Special Olympics è un programma di allenamento sportivo per bambini, ragazzi ed adulti con disabilità intellettiva. A San Marino ci sono 65 tra bambini, ragazzi e ragazze che frequentano nove discipline in collaborazione con le Federazioni e con la Federazione sammarinese sport speciali. 

Come per tutti gli atleti ad alto livello, ogni quattro anni ci sono i mondiali: si tratta degli Special Olympics World Games, ai quali partecipano ben 10mila atleti. 

Quattro anni fa la delegazione sammarinese era a Los Angeles con 12 atleti che si sono distinti portando a casa anche medaglie d'oro. Quest'anno a marzo 14 atleti hanno rappresentato la Repubblica ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, accompagnati dalla loro Presidente e per l'occasione capo delegazione, Barbara Frisoni.

 
SAN MARINO OSPITA REDIPUGLIA, ULTIMO WEEKEND DI REGULAR SEASON
Venerdì 26 Luglio 2019 09:22    PDF Stampa E-mail

Siamo in dirittura d’arrivo, la regular season finisce domani ma alcuni verdetti sono ancora da emettere. Il San Marino Baseball, già qualificato per la semifinale playoff, deve però ancora sapere se sarà terzo o quarto. Se, dunque, affronterà Nettuno City o Bologna. Domani, sabato 27 luglio, si gioca due volte con Redipuglia a Serravalle (15.30 e 19.30), con la certezza che basterà una vittoria per arrivare matematicamente terzi e affrontare dunque il Nettuno City.

RANGERS REDIPUGLIA. I Rangers, definitivamente quinti, hanno conteso fino all’ultimo alle quattro semifinaliste un posto nella postseason disputando una stagione di ottima qualità. Punto di forza assoluto della squadra è stato Renzo Martini, primo in tutto il campionato per media battuta (429, unico sopra i 400, Flores è terzo a 372), media bombardieri (792, il secondo è Poma sotto i 700, anche qui Flores in terza posizione), fuoricampo (sette) e percentuale di arrivi in base (516, di un soffio sopra a Romero che è a 514). Redipuglia, che come media battuta ha il sesto attacco di A1 con 234 (San Marino è a 276), ha sopra quota 300 anche Contreras (302) e appena sotto Hidalgo (288, ma primo in rbi di squadra con 22). A seguire Iellini (241), Deotto (240), Cespedes (196) e Cechet (194).

I due partenti, Eduard Pirvu e Jose Escalona, hanno una media di punti guadagnati molto simile (4.62 il primo, 4.68 il secondo), con quattro partite vinte per parte. Dietro di loro, sommano molti inning a livello di rilievi Omar Paolo (1-3, 8.78), Simone Bazzarini (0-1, 7.47) e Mattias Zotti (0-1, 3.68 e tre salvezze).

LE PARTITE DELL’ULTIMA GIORNATA

Venerdì 26 luglio: Bologna-Godo (ore 20), Castenaso-Parma (20.30)

Sabato 27 luglio: San Marino-Redipuglia (15.30), San Marino-Redipuglia (19.30), Bologna-Godo (20), Parma-Castenaso (21)

Riposa il Nettuno City

CLASSIFICA

Bologna (19 vinte – 3 perse), Nettuno City (15 – 9), San Marino (13 – 9), Parma (12 – 10), Redipuglia (9 – 13), Godo (6 – 16), Castenaso (4 – 18).

 
NO-HIT DI MAESTRI, SIMONE E MAZZOCCHI, GARA2 CON GODO FINISCE 15-0
Sabato 20 Luglio 2019 22:48    PDF Stampa E-mail

È doppia “manifesta” per il San Marino Baseball nel weekend con Godo, ma se nel primo match a ergersi protagonista era stato il box di battuta soprattutto con Simone Albanese, nella seconda partita va segnalata la superba prestazione sul monte di lancio di Alessandro Maestri, partente e autorevole per 5 inning, Valerio Simone e Renee Mazzocchi. Per loro una no-hit complessiva con due soli arrivi in base per Godo: la base ball guadagnata da Marco Servidei che rompe il perfect game al 5° e un’altra base ball, questa volta per Monari, al 7°. In battuta un secondo inning infinito, con 10 punti all’attivo, permette ai Titani di non avere problemi nel resto del match. Nel box da segnalare i fuoricampo di Reginato (tre punti al secondo) e Giordani (un punto al quarto).

LA GARA COMINCIA BENE E FINISCE IN FRETTA. Si comincia ed è subito 2-0 al 1°, con Giordani a battere valido, Rondon a seguirlo con una base ball, Celli a toccare il singolo del vantaggio (1-0) e Flores a produrre la rimbalzante del 2-0.

Al 2° i punti prodotti sono addirittura 10. Inizia Trinci col singolo interno, prosegue Pulzetti col doppio al quale si aggiunge un errore della difesa (3-0), continua Giordani con un’altra valida (4-0) e poi ecco ancora un doppio, questa volta di Rondon. Non è finita, perché la volata con errore su Celli significa 5-0, il singolo di Flores 6-0 e il fuoricampo di Reginato 9-0. Per Mattia un homer da tre punti che lancia definitivamente i ragazzi sulla strada del successo. Epifano è colpito, Imperiali batte un singolo e il giro del line-up è completo con tutti ad andare in base. Successivamente, dopo la sostituzione di Galeotti con Piumatti, la base a Pulzetti vale il punto automatico del 10-0, il singolo di Giordani l’11-0 e la base a Flores il 12-0. Al 4° il solo-homer di Giordani e i due punti battuti a casa con un singolo da Epifano scrivono a tabellone il definitivo 15-0. Maestri e Simone non concedono nulla, San Marino fa sua anche la seconda partita con Godo.

 

GODO BASEBALL – SAN MARINO BASEBALL 0-15

SAN MARINO: Giordani ec (4/5), Rondon 2b/ss (2/4), Celli ed (1/4), Flores 1b (1/4), Reginato es (1/4), Epifano (Di Fabio) ss (1/3), Imperiali dh (1/4), Trinci r (1/4), Pulzetti 3b/2b (1/3).

GODO: Bucchi 2b (0/3), D. Meriggi (Monari) es (0/2), Evangelista (Molducci 0/1) dh (0/2), Gelli (Galli 0/1) 1b (0/2), Reda r (0/2), M. Servidei 3b (0/1), G. Meriggi (Melandri 0/1) ec (0/1), Minghelli ed/es (0/2), L. Servidei ss (0/2).

SAN MARINO: 2 10 0 3 0 0 0 = 15 bv 13 e 0

GODO: 0 0 0 0 0 0 0 = 0 bv 0 e 5

LANCIATORI: Maestri (W) rl 5, bvc 0, bb 1, so 9, pgl 0; Simone (r) rl 1, bvc 0, bb 0, so 2, pgl 0; Mazzocchi (f) rl 1, bvc 0, bb 1, so 1, pgl 0; Galeotti (L) rl 1, bvc 9, bb 2, so 1, pgl 10; Piumatti (r) rl 3, bvc 4, bb 3, so 5, pgl 1; Ciarla (r) rl 2, bvc 0, bb 1, so 2, pgl 0; Sabbadini (f) rl 1, bvc 0, bb 1, so 0, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Reginato (3p. al 2°) e Giordani (1p. al 4°). Doppi di Rondon e Pulzetti.

 


Pagina 6 di 43