logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
IL BASEBALL SAMMARINESE SI PRESENTA
Giovedì 12 Aprile 2018 10:43    PDF Stampa E-mail

San Marino Baseball Club e Federazione Sammarinese Baseball e Softball hanno il piacere di annunciare l'evento vernissage della stagione 2018

"Il baseball sammarinese si presenta"

La serata avrà luogo venerdì 13 aprile, a partire dalle ore 20.45, alla Sala Polivalente Auditorium "Little Tony" di Serravalle (via Ezio Balducci 18). Sarà presente il Segretario di Stato allo Sport, Marco Podeschi.

Un modo per salutare le squadra che si stanno per impegnare nei vari campionati, giovanili e senior, e per celebrarbe i risultati del recente passato.

Dalle 20.45 alle 21.10 musica live con l'artista Monica Giacomobono aka Monica Harem.

Dalle 21.10 in avanti il giornalista di San Marino RTV, Palmiro Faetanini, e il responsabile comunicazione del San Marino Baseball, Loriano Zannoni, intervisteranno e presenteranno i protagonisti della stagione 2018.

 
SABATO DUE TEST CON PADOVA
Giovedì 12 Aprile 2018 10:34    PDF Stampa E-mail

Doppia amichevole con Padova a Serravalle per la T&A nella giornata di sabato. Playball della prima alle 14.30 sulla durata di 9 inning, mentre la seconda comincerà mezzora dopo il termine del primo incontro e avrà la durata di 7 riprese.

 
LA T&A PERDE DUE VOLTE A RIMINI E DICE ADDIO ALLA COPPA ITALIA
Sabato 07 Aprile 2018 19:42    PDF Stampa E-mail

La T&A San Marino esce battuta due volte dallo stadio dei Pirati di Rimini ed esce dalla Coppa Italia. Dopo una prima gara nella quale sono stati i Titani ad andare in vantaggio due volte e poi a essere battuti alle ultime curve del match, ecco una gara2 nella quale gli uomini di Mario Chiarini sono stati bravi a rientrare due volte dallo svantaggio (0-1 al 3° e 1-2 al 7°). È stato così forzato il tie-break, ma all’ottavo a prevalere è stata ancora la squadra di casa. Ricordiamo che in questa giornata di Coppa le gare si sono giocate sulla distanza delle sette riprese.

GARA1

Nel primo dei due match del sabato a spuntarla è Rimini nonostante la T&A sia andata in vantaggio per due volte, la prima per 3-0. Dopo due inning tutto sommato tranquilli per i partenti Quevedo e Bassani, è San Marino a colpire per primo al 3°. Merito innanzitutto del fuoricampo di De Wolf per il vantaggio (1-0), poi del doppio di Reginato e del singolo di Epifano che lo porta a casa (2-0). Al 4° la T&A aumenta il vantaggio con i singoli di Ferrini e Lupo (3-0), ma al cambio di campo ecco che Rimini impatta per la prima volta. Il primo punto della squadra locale è propiziato dal triplo di Angulo e poi dalla valida di Garbella che lo porta a casa (1-3), il secondo da un singolo di Ustariz (2-3) e il terzo da una rimbalzante di Zappone con un out (3-3).

San Marino ha la forza di tornare avanti al quinto con Morreale colpito, sacrificio di Pulzetti e valida di Ferrini (4-3), ma nella parte bassa della stessa ripresa Rimini ne fa tre e mette una grossa ipoteca sull’incontro. Sul monte c’è il neo entrato Jimenez. Rimini produce con base a Ustariz, rubata, errore difensivo (4-4), singolo di Batista (5-4) e punto che arriva a casa sul tentativo di doppia rubata (6-4). Al settimo inning, l’ultimo in questa speciale conformazione di Coppa Italia, la T&A segna per la quinta volta grazie al punto battuto a casa da Morreale. Finisce 6-5 per Rimini.

RIMINI BASEBALL – T&A SAN MARINO 6-5

T&A: Ferrini 2b (2/4), De Wolf ed (2/3), Bermudez ec (1/4), Reginato es (1/3), Epifano ss (2/3), Imperiali 1b (0/4), Lupo dh (1/4), Morreale r (1/2), Pulzetti 3b (0/3).

RIMINI: Batista es (1/4), Noguera 2b (1/2), Angulo ss (1/4), Garbella ed (1/2), Celli ec (0/3), Ustariz 1b (1/2), Llewellyn r (1/2), Zappone dh (0/3), Di Fabio 3b (0/3).

T&A: 002 101 1 = 5 bv 10 e 2

RIMINI: 000 303 X = 8 bv 6 e 0

LANCIATORI: Quevedo (i) rl 5, bvc 5, bb 1, so 3, pgl 2; Jimenez (L) rl 1, bvc 1, bb 1, so 0, pgl 2; Bassani (i) rl 3.2, bvc 6, bb 1, so 3, pgl 3; Hernandez (r) rl 1.1, bvc 2, bb 0, so 2, pgl 0; Logan Duran (W) rl 1, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 1; Kelly (S) rl 1, bvc 1, bb 2, so 1, pgl 1.

NOTE: fuoricampo di De Wolf (1p. al 3°); tripli di Epifano e Angulo; doppi di De Wolf e Reginato.

GARA2

In questa gara2 la squadra di casa, formalmente, è la T&A San Marino. I partenti sono Maestri e Marquez. In maniera analoga a gara1, nei primi due inning non succede nulla a livello di punti segnati nonostante due rimasti in base per parte alla prima ripresa (Imperiali out a casa sul singolo di Reginato). Al 3° il vantaggio di Rimini (doppio di Llewellyn, singolo di Noguera e volata di Angulo, 1-0) è subito annullato dal pari T&A (base a Bermudez, balk e singolo di Reginato, 1-1).

San Marino non sfrutta due uomini in base al 5° e Rimini passa al 7° grazie al solo-homer di Ustariz. Anche in questo caso si tratta di un vantaggio che dura poco, con la T&A che trova il pari nella parte bassa dell’ultima ripresa. I quattro ball di Kelly a Juan Martin, il singolo di Pulzetti e la valida anche di Ferrini riempiono le basi, la volata di Bermudez con un solo out vale il 2-2. Non entrano più punti e allora si va all’ottavo, già in regime di tie-break.

Con due uomini in base per regola, Noguera effettua un bunt valido riempiendo i cuscini, Angulo va col singolo da due punti (4-2) e Garbella con la volata del +3 (5-2). Nella parte bassa la T&A questa volta non riesce a replicare. Epifano è eliminato al piatto, De Wolf riceve la base ball e gli ultimi out della partita sono quelli di Lupo (F4) e Martin (K). Finisce 5-2 per Rimini.

T&A SAN MARINO-RIMINI 2-5

RIMINI: Llewellyn es/r (1/3), Noguera 2b (1/3), Angulo ss (1/2), Garbella ed (0/2), Celli ec (1/4), Ustariz 1b (1/4), Batista 3b/es (1/4), Cit (Di Fabio 3b) r (0/3).

T&A: Ferrini 2b/1b (1/4), Imperiali (Babini 2b 0/2) 1b (1/1), Bermudez ec (2/2), Reginato dh (1/4), Epifano ss (1/4), De Wolf ed (0/1), Lupo es (1/4), Martin r (0/3), Pulzetti 3b (1/3).

RIMINI: 001 000 13 = 5 bv 6 e 0

T&A: 001 000 10 = 2 bv 8 e 0

LANCIATORI: Marquez (i) rl 4, bvc 5, bb 3, so 4, pgl 1; Ruiz (r) rl 1, bvc 1, bb 1, so 0, pgl 0; Morellini (r) rl 1, bvc 0, bb 0, so 3, pgl 0; Kelly (W) rl 2, bvc 2, bb 2, so 2, pgl 1; Maestri (i) rl 4, bvc 2, bb 1, so 5, pgl 1; Garate (r) rl 1, bvc 0, bb 1, so 2, pgl 0; Cherubini (r) rl 1, bvc 0, bb 0, so 0, pgl 0; Perez (L) rl 2, bvc 4, bb 0, so 4, pgl 3.

NOTE: fuoricampo di Ustariz (1p. al 7°); doppio di Llewellyn.

 
T&A A RIMINI PER LA COPPA ITALIA
Venerdì 06 Aprile 2018 12:51    PDF Stampa E-mail

Si comincia dalla Coppa Italia. La stagione 2018 della T&A San Marino inizia da Rimini dove domani, dalle 14.30, si giocheranno le due partite contro i Pirati. Un gustoso antipasto del campionato e anche un modo per vedere all’opera alcuni dei volti nuovi in casacca sammarinese.

I partenti, in ogni caso, sono due ragazzi molto conosciuti. Uno perché è stato punto di forza degli ultimi anni, l’altro perché è il grande colpo di mercato sul monte di lancio.

“Partiranno Quevedo e Maestri – dice il manager Mario Chiarini -. Affrontiamo queste gare con uno spirito buono. I nuovi si sono messi tutti bene a disposizione e ho visto grande impegno da parte di tutti quelli che si sono fin qui allenati. Purtroppo freddo e neve nelle scorse settimane non sono stati d’aiuto, ma il gruppo c’è ed ha grande voglia”

Come affronti questa tua prima gara da manager?

“Ci sono state due amichevoli, ma mi devo ancora un po’ abituare. In ogni caso sono molto carico, mi piace iniziare questo nuovo percorso e darò tutto per fare il meglio possibile”

Che tipo di partite saranno quelle di domani con Rimini?

“Poca tattica al momento. Di qui in poi bisognerà alzare l’intensità un po’ per volta in modo tale da crescere di condizione. Alcuni ragazzi sono arrivati questa settimana e non possiamo pretendere che tutti siano al 100%. Di sicuro cercheremo di fare risultato, può darci una bella spinta al morale”

 


Pagina 7 di 10