logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
A PARMA RITORNA GABRIEL LINO
Mercoledì 10 Agosto 2022 12:58    PDF Stampa E-mail

Mancano tre gare al termine della poule scudetto e poi sarà semifinale. L’avversario sarà Grosseto o Bologna: i primi se con Parma dovesse arrivare almeno una vittoria, i secondi se con gli emiliani finisse 0-3. Il trittico col Parmaclima comincerà al “Cavalli” domani sera, giovedì 11 agosto, alle ore 20.30, e proseguirà sabato con la doppia partita a Serravalle (16 e 20.30).

Nel San Marino Baseball sarà nuovamente disponibile il ricevitore Gabriel Lino dopo la parentesi di luglio con i Guerreros de Oaxaca nella lega messicana.

“Riceverà fin da subito gara1 – commenta Doriano Bindi -. È in buono stato di forma e si ritufferà immediatamente nel campionato italiano”

Qual è la tua valutazione su queste tre partite col Parmaclima?

“Entriamo in campo per vincere, per dare il meglio inning dopo inning e partita dopo partita, a prescindere dai calcoli e dagli eventuali avversari della semifinale. Dobbiamo cercare di arrivare alla prossima settimana nel miglior stato di forma possibile e per farlo dobbiamo giocare sempre con buon atteggiamento e la giusta concentrazione”

Come giudichi Parma?

“Per lo scudetto partiamo tutti alla pari. È una buonissima squadra, lo ha dimostrato in tutto l’anno. Ottima in gara1 e con degli stranieri di valore, senza contare anche la lunghezza di un line-up in cui possono veramente battere tutti”

Quale sarà la rotazione sul monte?

“Partiremo con Quevedo e Rienzo in gara1, poi vedremo a seconda dell’andamento del match. Per sabato valuteremo. Non vogliamo tirare il collo a nessuno, staremo attenti a portare al giusto livello di forma tutta la squadra”

La gara di domani sera sarà trasmessa in diretta su fibstv.com e MS Channel (814 di Sky)

LE CLASSIFICHE

Girone A: San Marino 22-5, Parma 20-7, Nettuno 8-19, Collecchio 6-21

Girone B: Bologna 24-3, Grosseto 15-12, Torino 10-17, Godo 3-24

 
SAN MARINO VINCE 5-2 E COMPLETA LA TRIPLETTA A COLLECCHIO
Sabato 06 Agosto 2022 21:30    PDF Stampa E-mail

San Marino vince gara3 col punteggio di 5-2 e completa la tripletta a Collecchio. Il vincente della partita è Palumbo, salvezza per Kourtis. Da segnalare la serata di Fernando Baez, che nella momentanea emergenza va a vestire i panni del catcher e in attacco finisce con 3/3. I Titani hanno ora due partite di vantaggio sul Parmaclima nel girone A, mentre nell’altro raggruppamento sono matematici primo posto (Bologna) e secondo (Grosseto). Qualora San Marino vincesse almeno una partita con Parma nell’ultimo trittico di Poule Scudetto, in semifinale avrà Grosseto.

LA CRONACA. Il primo punto sammarinese arriva subito e a segnarlo è il leadoff, Leo Ferrini. Per lui una base ball, una rubata e la corsa a casa sul singolo in mezzo di Ustariz: 1-0. Al 2° San Marino produce ancora punti e lo fa attraverso una bella valida che supera gli interni di Pulzetti, bravo così a spingere a casa Baez (singolo) ed Epifano (doppio) per il 3-0.

Gara bene indirizzata, ma al 2° Collecchio accorcia. Le basi sono riempite da Calasso (errore della difesa), Gamberini (singolo) e Mantovani (singolo), con la base ball a Lori a generare il punto automatico dell’1-3. Situazione molto favorevole ai padroni di casa, ma Palumbo si toglie dagli impicci eliminando al piatto Sorrentino e Daddi. Al 4° arriva il secondo punto degli emiliani, con Gamberini ad aprire bene l’inning (doppio), ad avanzare in terza su palla mancata e a segnare il 2-3 sulla rimbalzante di Mantovani che produce l’out in prima.

La partita viaggia sul sottile filo dell’equilibrio fino al 6°, quando San Marino assesta il colpo decisivo con due punti. Inizio d’inning strepitoso con doppio di Leonora e triplo del 4-2 di Pieternella poi, dopo la sostituzione sul monte maremmano (Zotti per Acerbi), Baez chiude la sua splendida serata in attacco col singolo che manda a casa il 5-2.

Il monte sammarinese, dopo i quattro inning di Peluso, è proprietà di Kourtis, che nelle tre riprese successive non concede punti e mette a segno ben 8 strikeout su 9 eliminazioni. San Marino vince e completa la tripletta.

CAMEC COLLECCHIO – SAN MARINO BASEBALL 2-5

SAN MARINO: Ferrini 3b (0/3), Celli dh (1/4), Angulo 2b (0/3), Ustariz 1b (1/3), Leonora es (1/3), Pieternella ed (1/3), Baez r (3/3), Epifano ss (2/3), Pulzetti ec (1/3).

COLLECCHIO: Daddi es (0/4), Benetti 2b (0/3), Monzon (Coffrini 1/3) ss (0/1), Pasotto ed (1/2), Calasso 3b (0/4), Gamberini dh (2/3), Mantovani ec (1/2), Lori 1b (0/2), Sorrentino r (0/3).

SAN MARINO: 120 002 0 = 5 bv 10 e 3

COLLECCHIO: 010 100 0 = 2 bv 5 e 0

LANCIATORI: Palumbo (W) rl 4, bvc 4, bb 2, so 5, pgl 1; Kourtis (S) rl 3, bvc 1, bb 2, so 8, pgl 0; Acerbi (L) rl 5, bvc 8, bb 2, so 2, pgl 5; Zotti (r) rl 2, bvc 2, bb 0, so 2, pgl 0.

NOTE: triplo di Pieternella, doppi di Leonora, Epifano e Gamberini.

 
GARA2, COLLECCHIO - SAN MARINO 5-6
Sabato 06 Agosto 2022 18:17    PDF Stampa E-mail

Gara2 è di San Marino. I Campioni d’Italia si aggiudicano per 6-5 la partita del sabato pomeriggio grazie a un inizio eccellente dell’attacco e alla tenuta nel finale. Collecchio accorcia con due homer, ma a essere decisivo, a conti fatti, è stato il fuoricampo da un punto di Jesus Ustariz al 5°. Pitcher vincente Peluso, perdente Santana, salvezza per Quattrini.

LA CRONACA. L’attacco sammarinese comincia in maniera devastante e in un quarto d’ora dall’inizio della partita, con un out a tabellone, produce cinque punti. Ferrini giudica bene i primi lanci di Santana e raggiunge la prima dopo quattro ball, dopo di lui Celli tocca un singolo e allo stesso modo c’è Angulo a colpire la valida del vantaggio: 1-0. Ustariz prosegue nel trend positivo col doppio del 2-0, mentre per Leonora c’è la volata di sacrificio che vale il 3-0. Nel box è la volta di Pieternella e nel suo turno succede di tutto. Prima l’esterno destro dei Campioni d’Italia si colpisce sul piede sul secondo lancio di Santana poi, più avanti nel conto, gira la mazza in maniera magistrale per il fuoricampo da due punti che vale il 5-0. Per la botta al piede Pieternella dovrà poi uscire e lasciare spazio a Di Fabio.

Nella parte bassa di un primo inning lunghissimo, Collecchio trova subito modo di accorciare. Il leadoff Mantovani, proprio come Ferrini, è in base dopo quattro ball. Dopo di lui c’è l’out su Benetti ma anche il fuoricampo al centro di Monzon, una legnata da due punti che vale il 2-5. L’attacco di casa prosegue riempendo le basi (doppio di Pasotto, basi ball di Di Raffaele a Calasso e Gamberini), poi però la difesa va col doppio gioco sulla rimbalzante di Trolli e chiude l’inning.

Al 2° San Marino non produce segnature nonostante due uomini in posizione punto e al 3° Collecchio si avvicina ulteriormente. Lo fa con un altro fuoricampo da due punti, il terzo della serie dopo quello di gara1 e l’homer di inizio gara2. L’autore questa volta è Andrea Pasotto, che spinge a casa anche Monzon (doppio) per il 4-5. Sale sul monte Peluso che elimina Calasso (rimbalzante su Ferrini), ma poi subisce le valide da Gamberini e Trolli. Uomini agli angoli, ma Lori subito dopo batte verso la prima e Ustariz lo elimina senza assistenza.

Scampato il pericolo, i Titani tornano a segnare al 5° col solo-homer di Jesus Ustariz per il 6-4. Sul monte Peluso traghetta bene la partita per 2.2 inning dopo i 2.1 di Di Raffaele. Al 6° è la volta di Renee Mazzocchi, che elimina velocemente Trolli, Lori e Coffrini. Al 7° lo stesso pitcher mette in base Mantovani (base ball) e Benetti (singolo), poi Monzon batte in scelta difesa e Pasotto tocca un singolo in mezzo per il quinto punto emiliano: 5-6. Pericolo, perché in seconda c’è il punto del pari e in prima quello della vittoria di Collecchio.

San Marino si affida a Gabriele Quattrini nelle inedite vesti di closer e l’abituale partente di gara2 risponde alla grande. Calasso è eliminato al piatto e sulla volata di Gamberini è pronto Pulzetti. Finisce 6-5.

CAMEC COLLECCHIO – SAN MARINO BASEBALL 5-6

SAN MARINO: Ferrini 3b (1/3), Celli dh (2/4), Angulo 2b (2/4), Ustariz 1b (2/4), Leonora es (0/3), Pieternella (Di Fabio 0/1) ed (1/1), Morresi r (0/3), Epifano ss (1/3), Pulzetti ec (0/3).

COLLECCHIO: Mantovani ec (0/2), Benetti 2b (1/4), Monzon ss (2/4), Pasotto ed (3/4), Calasso 3b (1/3), Gamberini r (1/3), Trolli es (1/3), Lori dh (0/3), Coffrini 1b (0/3).

SAN MARINO: 500 010 0 = 6 bv 9 e 0

COLLECCHIO: 202 000 1 = 5 bv 9 e 0

LANCIATORI: Lu. Di Raffaele (i) rl 2.1, bvc 4, bb 3, so 2, pgl 4; Peluso (W) rl 2.2, bvc 3, bb 0, so 3, pgl 0; Mazzocchi (r) rl 1.1, bvc 2, bb 1, so 1, pgl 1; Quattrini (S) rl 0.2, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0; Santana (L) rl 5, bvc 8, bb 2, so 3, pgl 6; Bertolini (r) rl 1, bvc 1, bb 0, so 1, pgl 0; Dallaturca (f) rl 1, bvc 0, bb 0, so 0, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Pieternella (2p. al 1°), Ustariz (1p. al 5°), Monzon (2p. al 1°) e Pasotto (2p. al 3°); doppi di Angulo, Ustariz, Monzon e Pasotto.

 
GARA1, SAN MARINO - COLLECCHIO 5-2
Venerdì 05 Agosto 2022 22:19    PDF Stampa E-mail

Il San Marino Baseball vince gara1 con Collecchio per 5-2, con match risoltosi coi tre punti nella parte bassa del 6° inning dopo il pari sul 2-2 arrivato col fuoricampo di Gamberini. Il vincente è Rienzo, perdente Maduro. Quattro le valide sammarinesi, una per Collecchio.

LA CRONACA. San Marino spreca al 1° con prima e seconda occupata (battuta in doppio gioco) e anche al terzo con le basi piene. Al 4° però passa. Con un uomo in base e due out, la prima valida dell’incontro è anche quella che decreta il vantaggio sammarinese: singolo di Epifano e 1-0 a tabellone. Subito dopo nel box c’è Luca Pulzetti, che batte una rimbalzante insidiosa a sinistra sulla quale c’è un’assistenza imprecisa in prima: errore di tiro e San Marino che va a segnare il 2-0.

Sul monte intanto Quevedo è perfetto. Per lui nessun arrivo in base concesso per quattro riprese e due terzi. Poi il turno di Benetti, che finisce con una base ball, e soprattutto, subito dopo, il lungo fuoricampo al centro di Gamberini. In un attimo Collecchio mette a segno la prima valida della partita (sarà poi l’unica) e sigla anche il pareggio: 2-2. Quevedo chiude poi l’inning ed esce dopo un’eliminazione al 6° con un bilancio eccellente: una valida concessa, una base ball e ben 11 strikeout. Entra Rienzo, che concede una base ma poi chiude in scioltezza.

Nella parte bassa della stessa ripresa i padroni di casa costruiscono la vittoria. La base ball in apertura a Leonora costa il cambio al partente Maduro. Entra Ruiz, con Pieternella che esegue il bunt e soprattutto Morresi che va col doppio a sinistra che vuol dire 3-2. Epifano è eliminato al piatto e subito dopo Pulzetti tiene viva la ripresa con un gran triplo a destra che porta a casa il quarto punto: 4-2. Sulle ali dell’entusiasmo arriva anche il doppio di Ferrini del 5-2 e dunque un vantaggio piuttosto consistente. Al 7° Rienzo chiude senza punti subiti, San Marino vince gara1 col punteggio di 5-2.

SAN MARINO BASEBALL – CAMEC COLLECCHIO 5-2

COLLECCHIO: Mantovani ec (0/3), Daddi dh (0/2), Monzon ss (0/3), Pasotto ed (0/3), Calasso 3b (0/3), Benetti 2b (0/1), Gamberini 1b (1/3), Melegari es (0/2), Sorrentino r (0/2).

SAN MARINO: Ferrini 3b (1/4), Celli dh (0/1), Angulo 2b (0/1), Ustariz 1b (0/3), Leonora es (0/1), Pieternella ed (0/2), Morresi r (1/3), Epifano ss (1/3), Di Fabio (Pulzetti 1/2) ec (0/0).

COLLECCHIO: 000 020 0 = 2 bv 1 e 1

SAN MARINO: 000 203 X = 5 bv 4 e 0

LANCIATORI: Maduro (L) rl 5, bvc 1, bb 7, so 2, pgl 2; Ruiz (r) rl 1, bvc 3, bb 0, so 1, pgl 2; Quevedo (i) rl 5.1, bvc 1, bb 1, so 11, pgl 2; Rienzo (W) rl 1.2, bvc 0, bb 2, so 1, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Gamberini (2p. al 5°); triplo di Pulzetti; doppi di Ferrini e Morresi.

 


Pagina 7 di 107