logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
GARA1, SAN MARINO-NETTUNO CITY 2-5
Venerdì 28 Giugno 2019 23:01    PDF Stampa E-mail

In una gara1 affrontata da San Marino senza Quevedo e Romero per problemi fisici, il Nettuno City passa a Serravalle a suon di fuoricampo. Nel 5-2 conclusivo vanno segnalati gli homer di Mazzanti, Sparagna e Rodriguez, col vincente che alla fine risulta Ruiz, mentre il perdente è lo starter sammarinese, Mazzocchi. Per San Marino fuoricampo di Federico Celli.

NETTUNO SUBITO AVANTI. Con due out e le basi vuote, la base ball ad Angulo e il fuoricampo di Mazzanti mandano gli ospiti subito sul 2-0 al 1°, per un vantaggio che nei fatti non sarà più rimontato. Il Nettuno City si rende pericoloso anche al 2° quando, nuovamente con due out e le basi vuote, arrivano due singoli. Insufficienti, però, a portare a casa il punto. Il 3-0 tarda poco, arriva al terzo, quando una volata di sacrificio di Mazzanti dopo due singoli allarga la forbice tra le due squadre.

REAZIONE CON CELLI, MA GLI OSPITI CONTROLLANO. La prima valida in assoluto per i Titani arriva al quarto ed è un solo-homer di Celli, col Nettuno City che però a inizio 5° ristabilisce le distanze col fuoricampo di Sparagna (4-1). Qualche occasione da entrambe le parti per aggiungere punti a tabellone, poi San Marino torna a pestare il piatto di casa base al 6° sul neoentrato Hernandez. I punti arrivano anche in questo caso con due out e le basi vuote: singolo di Imperiali, base a Rondon e valida di Simone Albanese mandano a tabellone il secondo punto sammarinese (2-4), con Rondon che però nell’azione è il terzo out a casa. I padroni di casa lasciano un uomo in terza al 7° (valida di Giordani, errore della difesa e avanzamento sulla rimbalzante di Epifano), poi non arrivano più in posizione punto e il Nettuno City aggiunge un altro fuoricampo con Rodriguez e chiude con Teran al 9°.

SAN MARINO BASEBALL – NETTUNO CITY 2-5

NETTUNO CITY: Noguera 2b (0/5), Rodriguez 3b (2/5), Angulo ss (2/4), Mazzanti dh (2/3), Ustariz 1b (0/3), Vasquez ec (0/4), G. Garbella es (1/4), N. Garbella ed (1/3), Sparagna r (2/3).

SAN MARINO: Giordani ec (1/5), Epifano ss (0/4), Celli ed (1/4), Flores 1b (0/3), Reginato es (1/3), Imperiali dh (1/2), Rondon 2b (1/3), Albanese r (1/4), Di Fabio 3b (0/3).

NETTUNO CITY: 201 010 001 = 5 bv 10 e 2

SAN MARINO: 000 101 000 = 2 bv 6 e 0

LANCIATORI: Ruiz (W) rl 5, bvc 3, bb 3, so 5, pgl 1; Hernandez (r) rl 3, bvc 3, bb 2, so 2, pgl 1; Teran (S) rl 1, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0; Mazzocchi (L) rl 4.2, bvc 7, bb 1, so 2, pgl 4; Baez (r) rl 2.1, bvc 2, bb 4, so 4, pgl 0; Perez (f) rl 2, bvc 1, bb 0, so 2, pgl 1.

NOTE: fuoricampo di Mazzanti (2p. al 1°), Sparagna (1p. al 5°), Rodriguez (1p. al 9°) e Celli (1p. al 4°).

 
TERZA DI RITORNO: SAN MARINO-NETTUNO CITY
Mercoledì 26 Giugno 2019 23:05    PDF Stampa E-mail

Sul Titano la terza giornata di ritorno equivale alla doppia sfida col Nettuno City, importante per definire la classifica e per dare l’assalto al secondo posto, attualmente di proprietà proprio della squadra laziale. Si gioca a Serravalle domani sera, venerdì 28, e dopodomani, sabato 29. Entrambe le partite cominceranno alle 19.30. All’andata, allo Steno Borghese, fu doppia vittoria, con Quevedo e Perez dominanti in gara1 (2-0) e la super prestazione di Flores (due doppi e un fuoricampo, 6pbc) a tracciare una linea precisa in gara2 (7-3).

NETTUNO CITY. L’analisi del Nettuno City non può che partire dal primo posto assoluto come media battuta di squadra, 324, ben al di sopra della seconda che è Parma (272). Primi anche per fuoricampo, i nettunesi si troveranno a dover affrontare quello che statisticamente è il miglior monte della Serie A1, quello sammarinese (ERA 2.74, laziali a 5.19). Nelle fila nettunesi mancherà la miglior mazza, quella di Luis Alvarez, al momento dell’infortunio primo in campionato per media battuta (476) davanti a Martini di Redipuglia. Occhio però, perché nei primi dieci per media della stagione ci sono altri tre giocatori del Sipro: Ustariz (353), Giovanni Garbella (346) e Angulo (333), col primo dei Titani, Romero, a quota 370. Occhio, tra i nettunesi, anche alle medie di Sparagna (364), Nicola Garbella (323), Rodriguez (308), Noguera (306) e Mazzanti (278). Quelli che battono più punti a casa sono Rodriguez e Ustariz (18), mentre nei fuoricampo a primeggiare è ancora Rodriguez (5).

Sul monte straniero le partite sono divise tra Raul Ruiz (6 volte partente, 2 vinte e 2 perse, 1 salvezza, ERA 5.40) e Ricardo Hernandez (2 volte partente, 3 vinte e 0 perse, 2 salvezze, ERA 2.21), mentre su quello italiano lo starter è stato nella maggioranza dei casi Paolo Taschini (3-3, 4.22), con Teran (0-0, 6.86) e Richetti (3-0, 4.50) a supporto.

IL PROGRAMMA DELLE GARE

Venerdì 28

San Marino Baseball – Nettuno Baseball City (19.30)

Parmaclima – Unipolsai Bologna (21)

Sabato 29

San Marino Baseball – Nettuno Baseball City (19.30)

Unipolsai Bologna – Parmaclima (20)

Rangers Redipuglia – Autovia Castenaso (16)

Rangers Redipuglia – Autovia Castenaso (20.30)

Riposa Godo

CLASSIFICA: Bologna 13-3, Nettuno City 11-5, San Marino e Parma 10-6, Redipuglia 5-9, Godo 3-13, Castenaso 2-12.

 
GARA2, SAN MARINO-PARMA 1-2
Domenica 23 Giugno 2019 16:44    PDF Stampa E-mail

Finisce in parità lo scontro della seconda giornata col Parmaclima. Alla vittoria dei Titani in Emilia di venerdì fa eco il successo dei Ducali a Serravalle in questo secondo match della domenica pomeriggio, rinviato ieri sera per pioggia. Sono i due punti dell’avvio a pesare nel match, con San Marino ad accorciare all’8° ma senza poi riuscire ad agganciare gli avversari. Il vincente è l’ex Schiavoni, perdente Maestri, salvezza per Rivera.

INIZIO PRO PARMA. Si diceva dell’inizio favorevole agli ospiti. Ebbene, come nello spicchio di gara giocata sabato sera, Desimoni va in base ball. Dopo di lui raggiunge la prima con quattro ball anche Zileri, con la valida successiva di Poma a firmare l’1-0 e la battuta in doppio gioco di Sambucci sufficiente comunque a portare a casa il 2-0. Mattia Aldegheri, partente per il Parmaclima, concede poco a San Marino nei primi due inning (appena una base ball), ma al terzo i Titani toccano due singoli (Trinci e Giordani) e mettono gli uomini in posizione punto con due out prima dell’eliminazione di Epifano.

OCCASIONE SPRECATA AL 5°. Occasione sprecata dunque al 3° ma ancor più al 5°, quando, davanti a Oberto, San Marino va molto vicina a segnare. Il rilievo mancino di Parma non ha un impatto felice, subisce il doppio di Imperiali, passa in base con quattro ball Trinci e viene toccato dal bunt valido di Di Fabio. Il tutto ancora con zero out. Grossa occasione, ma i Titani non la sfruttano: Giordani è eliminato al volo in diamante, Epifano è strike-out e la rimbalzante di Romero produce l’eliminazione in prima.

ACUTO SAMMARINESE ALL’8°, MA RIVERA CHIUDE IL CONTO. Maestri prosegue bene la sua partita, concede due arrivi in base al 4° e uno al 6° (doppio di Sambucci) ma senza ulteriori punti ospiti. Dopo di lui tre inning divisi tra Cherubini e Mazzocchi senza che il punteggio si muova in favore per Parma. L’attacco sammarinese, intanto, dopo due inning (6° e 7°) poco produttivi, segna all’ottavo. Su Rivera, Flores va col doppio a destra, avanza su lancio pazzo e pesta il piatto di casa base sul singolo di Celli (1-2). Imperiali (F8) è il terzo eliminato della ripresa, con tutte le speranze che così sono riposte nel 9° inning. Subito due out, poi doppio di Giordani e insidiosa rimbalzante di Epifano verso il terza base Mercuri, che con un’ottima giocata elimina lo stesso Epifano in prima. Finisce 2-1 per il Parmaclima.

SAN MARINO BASEBALL – PARMACLIMA 1-2

PARMACLIMA: Desimoni es (1/2), Zileri ed (0/3), Poma ec (2/4), Sambucci 1b (1/4), Mirabal ss (1/4), Mercuri 3b (0/3), Grasso r (0/3), Paolini 2b (0/3), Gradali dh (0/3).

SAN MARINO: Giordani ec (3/5), Epifano ss (0/5), Romero dh (0/3), Flores 2b (1/4), Reginato es (0/2), Celli ed (1/4), Imperiali 1b (1/4), Trinci r (1/3), Di Fabio 3b (1/4).

PARMACLIMA: 200 000 000 = 2 bv 5 e 0

SAN MARINO: 000 000 010 = 1 bv 8 e 0

LANCIATORI: Aldegheri (i) rl 4, bvc 2, bb 2, so 2, pgl 0; Oberto (r) rl 0.0, bvc 2, bb 1, so 0, pgl 0; Schiavoni (W) rl 3, bvc 1, bb 1, so 3, pgl 0; Rivera (S) rl 2, bvc 3, bb 0, so 2, pgl 1; Maestri (L) rl 6, bvc 4, bb 3, so 5, pgl 2; Cherubini (r) rl 1.1, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0; Mazzocchi (f) rl 1.2, bvc 1, bb 1, so 0, pgl 0.

NOTE: doppi di Poma, Sambucci, Giordani, Flores e Imperiali.

 
GARA2 SI GIOCA DOMENICA 23 ALLE 15
Sabato 22 Giugno 2019 18:29    PDF Stampa E-mail

Gara2 tra San Marino e Parma, originariamente in programma per questa sera, sabato 22 giugno, alle 19.30, è stata spostata a domani alle 15 per le avverse condizioni climatiche. La pioggia battente ha costretto gli arbitri a interrompere il gioco praticamente subito, dopo la base ball a Desimoni e i due strike di Maestri sul conto di Zileri. A domani.

 


Pagina 10 di 43