logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
NEL TERZO WEEKEND PER LA T&A C'E' PARMA
Giovedì 03 Maggio 2018 13:02    PDF Stampa E-mail

Dopo le due doppiette con Padule e Nuova Città di Nettuno, per la T&A San Marino è tempo di affrontare Parma nel terzo weekend di Serie A1. Si giocherà una volta in terra emiliana (domani, venerdì 4, con playball alle 20.30) e una volta a Serravalle (dopodomani, sabato 5, con inizio alle 19), con gli uomini di Mario Chiarini per la prima volta da inizio campionato alle prese con due partite in diamanti diversi (il primo weekend tutto in Toscana, il secondo tutto a San Marino).

La classifica dice che ad accompagnare la T&A in vetta, con 4 vittorie e 0 sconfitte, ci sono Rimini e Bologna. Dietro con un record di 2-2 c’è Padova, poi Parma a braccetto col Nuova Città di Nettuno (1-3) e infine, ancora senza successi, Padule e Nettuno City.

Parma ha vinto la prima partita in assoluto di regular season in casa del Nuova Città di Nettuno, ha perso gara2 e poi non è riuscito a spuntarla contro Rimini, che si è imposto in entrambi i match. Al momento quello ducale è il quinto attacco per media battuta con 222 (T&A a 280), la terza difesa a 972 (T&A più indietro con 967) e il sesto monte di lancio con una media ERA di 4.50 (T&A più su con 1.29).

Il primo battitore dell’intera Serie A1 per media è il sammarinese Bermudez, che arriva a 538 forte del 7/13 fin qui rimediato. Al quinto posto, dopo Agretti, Romero e Angulo, c’è il parmigiano Koutsoyanopulos con 444 (4/9). I partenti fino a qui sono stati il cubano Erly Casanova (1-1, 1.38) e, con una partita per uno, Pirvu (1.80) e Garcia (17.18). Occhi anche allo stato di forma di Zileri e Mirabal, entrambi a 412 di media, ma pure alla voglia di riscatto di Alex Sambucci e dell’ex Sebastiano Poma, fino all’anno scorso punto di forza della T&A.