logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
CHRIS COLABELLO E L'ARRIVO A SAN MARINO
Martedì 05 Giugno 2018 13:18    PDF Stampa E-mail

Manca pochissimo al debutto di Chris Colabello con la maglia della T&A San Marino. Il campione, arrivato sabato da oltreoceano, s’è allenato due volte coi compagni e oggi ha preso il volo assieme a tutta la squadra per Rotterdam, in Olanda, dove da domani sera il gruppo sarà impegnato nella settimana di European Champions Cup.

“L’ultima volta che sono tornato da queste parti è stato nel 2004 – dice con un sorriso Chris -. In quella occasione una lega collegiale estiva finì prima del previsto e riuscii a stare tre settimane qui. Ho sempre pensato al ritorno, ho sempre creduto che prima o poi avrei giocato da queste parti”

E alla fine la scelta è stata San Marino…

“Questo perché ho tanti amici qui e tante persone che conosco bene, a partire da Mario Chiarini, Alessandro Maestri e Mauro Mazzotti. Stavo cercando l’opportunità di tornare, se poi ci mettiamo dentro ottimo baseball allora sono ancora più contento”

Nel tuo passato c’è stata una importantissima parentesi in Major League…

“Non c’è mai stato un momento, prima, in cui ho pensato che non sarei arrivato in MLB. È una questione di fiducia e secondo me la mente è la cosa più importante nel baseball. È stata dura arrivarci, ma sapevo che, quando si fosse presentata l’opportunità, sarei arrivato pronto”

Ora c’è la Coppa…

“Cosa mi aspetto da questa Coppa? Il baseball è baseball dappertutto: se non ti fai vedere pronto mentalmente è uno sport che ti presenta subito il conto. Bisogna essere pronti a competere. Ce la metteremo tutta”