logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
GARA7 AMARA, VINCE BOLOGNA
Giovedì 01 Ottobre 2020 00:01    PDF Stampa E-mail

Gara7 finisce 6-5 per Bologna, che si aggiudica questa Italian Baseball Series e dunque conquista il terzo scudetto consecutivo.

San Marino va in vantaggio al primo su Gouvea grazie alla valida interna di Celli, il sacrificio di Avagnina e il singolo di Reginato. L’1-0 però dura solo due inning. Nella parte bassa del secondo (ricordiamo, formalmente home team era Bologna), la Fortitudo segna tre punti e ribalta la partita. Con un out, arriva il doppio per regola di Russo (palla impigliata tra cuscini e cartellone pubblicitario), la base a Bertossi, il singolo a sinistra di Astorri che vale l’1-1 e il doppio di Dreni del 3-1. Dopo la base a Loardi scende Maestri e sale Nicola Garbella.

Al 3° sale Bassani per Gouvea e i due rilievi portano la partita al 5° senza che cambi il punteggio. Al 5° San Marino accorcia grazie a due gran doppi di Monello e Pulzetti, 2-3. Nella parte bassa della stessa ripresa, però, la Fortitudo allunga di nuovo col fuoricampo da due punti di Helder, 5-2. Dopo il singolo di Oduber finisce anche la partita di Garbella, con Kourtis rilievo.

San Marino non molla e al cambio di campo, a inizio sesto, torna sotto. Con due out, Caseres è in base su errore, Giovanni Garbella lo spinge a casa con un gran doppio (3-5) e Monello ci aggiunge il singolo del 4-5. Si va in altalena, nella parte bassa del sesto è ancora Helder a spingere a casa un punto, col 6-4 di Bologna che a quel punto diventa pesante da rimontare. I Titani però ci provano e nell’ultimo attacco Celli esplode in un fuoricampo di lunghezza irreale. È 5-6, con Crepaldi sul monte al posto di Bassani e con un out sul tabellone. Avagnina guadagna una buona base ball, ma dopo di lui Angulo e Reginato sono eliminati. Vince Bologna.

UNIPOLSAI FORTITUDO BOLOGNA – SAN MARINO BASEBALL 6-5

SAN MARINO: Celli ec (2/3), Avagnina es (0/2), Angulo ss (1/4), Reginato dh (1/4), Caseres 1b (0/3), G. Garbella ed (1/3), Monello r (2/3), Pulzetti 2b (1/3), Di Fabio 3b (0/3).

BOLOGNA: Didder ss (1/3), Loardi ed (0/3), Helder 3b (3/4), Oduber es (1/3), Russo dh (1/4), Grimaudo 1b (1/3), Bertossi ec (1/2), Astorri r (1/2), Dreni 2b (2/3).

SAN MARINO: 100 012 1 = 5 bv 8 e 0

BOLOGNA: 030 021 X = 6 bv 11 e 1

LANCIATORI: Maestri (L) rl 1.2, bvc 4, bb 2, so 4, pgl 3; N. Garbella (r) rl 2.2, bvc 3, bb 0, so 4, pgl 2; Kourtis (f) rl 1.2, bvc 4, bb 1, so 1, pgl 1; Brolo Gouvea (i) rl 2, bvc 2, bb 0, so 1, pgl 1; Bassani (W) rl 4.1, bvc 6, bb 1, so 2, pgl 2; Crepaldi (S) rl 0.2, bvc 0, bb 1, so 1, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Helder (2p. al 5°) e Celli (1p. al 7°); doppi di Monello, Pulzetti, G. Garbella, Grimaudo, Dreni

ARBITRI: Fabrizi (casa), Pizziconi (prima), Spera (seconda), Zannoni (terza).