logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
2-3 E 7-4 NEI TEST DI RIMINI
Domenica 02 Aprile 2017 08:09    PDF Stampa E-mail

Nel doppio confronto allo stadio dei Pirati, la T&A e Rimini hanno fatto patta. Il primo match è andato ai padroni di casa col punteggio finale di 3-2. Per i Titani buone prove sul monte di lancio dai neo arrivati Quevedo (partente, 3 inning), Perez (2) e Camacho (2). Nel box, da segnalare i punti battuti a casa da Epifano (valida del provvisorio vantaggio, 1-0) e Chiarini (volata di sacrificio per il 2-1 T&A), anche loro al primo test amichevole della preseason T&A.

Nel secondo match, ancora giocato sulle sette riprese, monte di lancio tutto azzurro affidato a Cherubini, Morreale e Oberto. Nel box di battuta ottime cose da Albanese, Morreale ed Ermini, autori dei doppi che hanno sigillato il 7-4 a favore della T&A nel secondo appuntamento di giornata.

 
SABATO 1° APRILE, TEST RIMINI-T&A
Venerdì 31 Marzo 2017 11:54    PDF Stampa E-mail

Ad aprile, il 1° di aprile, è già tempo di derby. Nessuno scherzo, nessun ‘pesce’, ma una vera e propria gara di prestigio. Un’amichevole di lusso, si direbbe sotto altre latitudini sportive. Un test probante, che darà ai due manager ulteriori indicazioni nell’avvicinamento al campionato. Domani, sabato 1° aprile, allo stadio dei Pirati si gioca Rimini – T&A San Marino. Playball alle 13.30 per due gare sui sette inning, da decidere se consecutive o con una pausa in mezzo.

Col manager Marco Nanni intanto sondiamo l’umore del gruppo…

“Sono estremamente contento di come abbiamo lavorato fino a questo momento – dichiara lo skipper della T&A -. Una fase ‘invernale’ della preparazione in cui ci abbiamo messo puntualità, determinazione, attenzione e spirito di squadra. Soprattutto abbiamo fatto tutto con l’attitudine giusta. Bene così”.

Intanto la truppa è quasi al completo, con la sola eccezione di Florian. Gli stranieri arrivati in settimana saranno subito impiegati. Cosa ti aspetti dal test di domani?

“Un’ulteriore miglioramento, che in campo si traduce in una miglior selezione dei lanci, in più attenzione in attacco e, per quanto riguarda i lanciatori, in una prosecuzione sulla strada che hanno intrapreso fino a ora. Insomma, quella di entrare subito in vantaggio nel conto col primo lancio strike e quella di cercare, naturalmente, di eliminare il primo battitore dell’inning”.

La squadra è al punto desiderato della tabella di marcia?

“Direi di sì, forse addirittura più avanti. È chiaro che ai pitcher manca ancora qualche lancio e ai battitori qualche turno nel box, ma non ci possiamo lamentare. Con Rimini rientrerà Imperiali dopo il problema al flessore, per il resto in difesa naturalmente ruoteranno tutti i giocatori a disposizione. I lanciatori? Nella prima partita, con ogni probabilità, andremo subito coi tre stranieri”.

 
TEST A SERRAVALLE, T&A-GODO 8-0
Sabato 25 Marzo 2017 18:09    PDF Stampa E-mail

Nel secondo test prestagionale, la T&A San Marino ha la meglio di Godo dopo nove inning giocati con concentrazione nel box e pulizia sul monte di lancio.

Il finale di 8-0 è frutto di segnature distribuite su più riprese, senza nessun big inning ma con buona e apprezzabile costanza. Sul monte di lancio si sono alternati Cherubini (partente, 3 inning con 5 strike-out), Morreale (2 inning con 4 K), Oberto (2 con 4 k) e Coveri (2 inning).

Nel box di battuta buone cose da parte di Poma (un singolo, un triplo e una base ball), Morreale (doppio) e Reginato (due valide e una base ball), ma sono stati diversi gli uomini a colpire singoli e ad arrivare in base.

Sabato prossimo test a Rimini.

 
PER LA T&A TEST CON GODO A SERRAVALLE
Venerdì 24 Marzo 2017 13:48    PDF Stampa E-mail

Dopo un buon primo test stagionale coi Falcons, per la T&A è arrivato il momento del secondo impegno di questa preseason. Domani, sabato 25 marzo, a Serravalle arriva Godo e l’idea è naturalmente quella di migliorare ulteriormente nel percorso di crescita stagionale. Playball alle 14.30.

Con Marco Nanni però cominciamo da un’analisi della gara di una settimana fa…

“Un buon test – dice il manager dei Titani -. La ‘prima’ stagionale è sempre indicativa per tutta una serie di ragioni e noi l’abbiamo affrontata con lo spirito giusto. Mi è piaciuto l’approccio e sono contento anche dei turni in battuta che abbiamo costruito”.

Come hai visto invece i pitcher?

“Molto bene. Tirare il 70% di strike è decisamente un buon punto di partenza. L’ultimo inning lanciato da Tommy Cherubini è stato consistente e di personalità, ma anche Morreale e Coveri hanno fatto bene”.

Cosa ti aspetti dal test con Godo?

“Dovrà essere un ulteriore step per migliorare i nostri turni in battuta e cominciare a costruire i punti come vogliamo noi. Godo ci impegnerà sicuramente e noi dovremo farci trovare pronti. La tabella di marcia del lavoro è quella giusta, ogni giorno vogliamo migliorare e mettere insieme qualcosa per il futuro”.

La T&A dovrà probabilmente fare a meno di Francesco Imperiali per un affaticamento muscolare al flessore, mentre rispetto a sabato scorso ci sarà Junior Oberto. Il resto della squadra rimane invariato.

 


Pagina 4 di 95