logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
GARA2, T&A-PARMA 6-1
Sabato 29 Luglio 2017 21:35    PDF Stampa E-mail

Bella vittoria della T&A in garadue, una partita che ha vissuto le sue emozioni più intense all’inizio, quando i Titani sono stati bravi a scappar via. Nel 6-1 finale da segnalare la buona produttività dell’attacco, che lascia solo quattro uomini in base e produce 6 punti con 5 valide. Tra tutti, menzione d’onore per il fuoricampo da tre punti di Epifano. Vincente Florian, perdente Rivera.

Come 24 ore prima, la T&A costruisce il suo successo all’alba del match. Al 1°, dopo l’eliminazione di Ferrini, Poma ed Epifano guadagnano due preziose basi ball, con Chiarini (doppio dell’1-0) e Reginato (singolo del 3-0) a vestire i panni dei cecchini, chirurgici nel mettere a segno la valida al momento giusto. Il secondo inning della T&A è invece aperto da un gran triplo di Pulzetti, con Ferrini che è colpito e con Epifano che la spara fuori per la seconda serata di fila. Quello dell’interbase dei Titani è un fuoricampo da tre punti che fa salire la T&A su un 6-0 piuttosto promettente.

Sul monte di lancio Florian rischia veramente solo al quarto, con Gradali, Deotto e Scalera autori di altrettanti singoli che riempiono le basi. Provvidenziale, per uscire senza danni, il doppio gioco difensivo sull’asse Epifano-Ferrini-Morreale sulla rimbalzante di Gerali.

La T&A in attacco si ferma, ma il monte e la difesa fanno un buon lavoro e Parma pesta solo una volta il piatto di casa base. La segnatura arriva al 7° su Cherubini ed è in quella occasione che la squadra ducale esprime il suo massimo sforzo per provare a tornare nel match. Apre l’inning un doppio di Scalera, poi ecco base a Piazza, singolo dell’1-6 di Maestri e base a Castillo che riempie i cuscini. Nel mezzo anche un paio di eliminazioni, ma il turno di Gradali resta cruciale e la difesa sammarinese ne esce con una bella eliminazione, tutt’altro che facile, generata dalla gran presa di Ferrini che assiste in seconda Epifano.

È l’ultimo vero brivido del match, con Parma che tra ottava e nona ripresa non riesce a rendersi pericolosa. La T&A vince 6-1.

T&A SAN MARINO-PARMA CLIMA BASEBALL 6-1

PARMA: Mirabal ss (0/3), Desimoni (Piazza es 0/2) ec (0/2), Zileri (Maestri 1/2) dh (1/3), Castillo 2b (0/2), Gradali 1b (2/4), Seminati es/ed (0/4), Deotto r (2/4), Scalera 3b (2/4), G. Gerali ed/ec (0/4).

T&A: Ferrini 2b (0/3), Poma ec (0/3), Epifano ss (1/3), Chiarini dh (1/4), Reginato (Avagnina ed 0/1) ed (1/2), Ermini es (0/4), Morreale 1b (1/3), Cit r (0/3), Pulzetti 3b (1/3).

PARMA: 000 000 100 = 1 bv 8 e 1

T&A: 330 000 00X = 6 bv 5 e 0

LANCIATORI: Rivera (L) rl 2, bvc 4, bb 4, so 1, pgl 6; Santana (r) rl 4, bvc 1, bb 0, so 3, pgl 0; Pomponi (f) rl 2, bvc 0, bb 0, so 2, pgl 0; Florian (W) rl 5, bvc 5, bb 2, so 5, pgl 0; Cherubini (r) rl 2, bvc 3, bb 2, so 3, pgl 1; Oberto (f) rl 2, bvc 0, bb 0, so 2, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Epifano (3p. al 2°); triplo di Pulzetti; doppi di Scalera e Chiarini.

 
LA T&A BATTE PARMA 9-4 ED E' MATEMATICAMENTE AI PLAYOFF
Venerdì 28 Luglio 2017 22:16    PDF Stampa E-mail

È arrivato anche il ‘clinch’ di cui parlava Marco Nanni. Nello scontro con la quinta, Parma, la T&A ha fatto suo il match in maniera netta e inequivocabile, centrando la matematica qualificazione ai playoff e tenendo a distanza di due partite Bologna, che ha battuto Nettuno nello scontro diretto per il secondo posto. A Serravalle è un successo firmato Quevedo, lanciatore vincente, ma soprattutto marchiato a fuoco da un line-up pericoloso in tutti i suoi componenti. Una valida per tutti con menzione speciale per i fuoricampo di Ermini ed Epifano, ma anche per un Ferrini che stasera ha battuto 3/4 con due doppi e che nelle ultime tre gare è a 9/11. Irreale.

La T&A comincia male ma si rifà subito con gli interessi. Al 1° è Parma a passare in vantaggio grazie alla base a Mirabal e alla valida di Castillo dopo gli avanzamenti. Lo 0-1 non scompone i Titani, che al 2° prendono a pallate il partente ospite Testa, uno dei migliori pitcher del campionato. La sequenza è micidiale: doppio per regola di Chiarini, singoli di Reginato (1-1), Imperiali e Albanese (2-1), con Ermini a mettere la ciliegina sulla torta sotto forma di fuoricampo da tre punti che vale il 5-1. Cinque valide consecutive per aprire l’inning, partita spaccata in due e vantaggio rassicurante.

Albanese e compagni però non smettono di spingere, allungano al 3° col solo-homer di Epifano (6-1) e al quarto con l’accoppiata singolo di Pulzetti – doppio di Ferrini (7-1). Al 6° altra gran sequenza di valide: singoli per Imperiali, Pulzetti, Ferrrini (8-1) e Poma (9-1), con forbice che si allarga in maniera inesorabile.

Sul monte, dopo i 6 inning di Quevedo, ce ne sono due eccellenti di Perez (5 K) e l’ultimo di Ascanio. Il closer dei Titani colpisce Scalera, subisce il singolo di Piazza, il triplo di Seminati che fa entrare due punti (9-3) e il singolo di Castillo (9-4). Il vantaggio però è davvero ampio e non c’è il minimo rischio. Maestri è l’ultimo out, al piatto. La T&A vince 9-4 ed è matematicamente ai playoff.

T&A SAN MARINO-PARMA CLIMA BASEBALL 9-4

PARMA: Mirabal ss (0/3), Desimoni ec (0/4), Zileri (Seminati ed 1/2) ed (0/3), Castillo 2b (2/5), Maestri r (0/4), Gradali 1b (2/4), Deotto dh (1/4), Scalera 3b (1/3), G. Gerali (Piazza es 1/2) es (0/1).

T&A: Ferrini 2b (3/4), Poma ec (1/4), Epifano ss (1/4), Chiarini dh (1/4), Reginato ed (1/4), Imperiali 1b (2/4), Albanese r (1/4), Ermini (Avagnina es 0/1) es (1/3), Pulzetti 3b (2/4).

PARMA: 100 000 003 = 4 bv 8 e 0

T&A: 051 102 00X = 9 bv 13 e 2

LANCIATORI: Testa (L) rl 4, bvc 9, bb 0, so 2, pgl 7; Gonzalez (r) rl 2, bvc 4, bb 0, so 2, pgl 2; Censi (f) rl 2, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0; Quevedo (W) rl 6, bvc 4, bb 3, so 8, pgl 1; Perez (r) rl 2, bvc 1, bb 1, so 5, pgl 0; Ascanio (f) rl 1, bvc 3, bb 0, so 3, pgl 3.

NOTE: fuoricampo di Ermini (3p. al 2°) ed Epifano (1p. al 3°); triplo di Seminati; doppi di Ferrini (2) e Chiarini.

 
A SERRAVALLE C'E' T&A-PARMA
Giovedì 27 Luglio 2017 14:19    PDF Stampa E-mail

In uno degli ultimi snodi cruciali di questa regular season, la T&A ospita a Serravalle Parma, contender nella corsa al quarto posto. I numeri non danno ancora alcuna certezza, dunque c’è da correre. La qualificazione ai playoff, nonostante il primo posto solitario, non è ancora matematica per San Marino, ma lo diventerebbe con un successo contro i ducali. Senza contare che va preservata una posizione di classifica che può regalare indubbi vantaggi. La graduatoria al momento dice che la T&A è prima con 21 vittorie e 7 sconfitte, Bologna e Nettuno seconde a 19-9 (e c’è lo scontro diretto), Rimini con 16-12 (gioca a Padova), Parma 15-13, Novara 10-18 (gioca in casa del Padule), Padova 9-19, Padule 3-25.

“Potrebbe essere la settimana del ‘clinch’ – commenta Marco Nanni -. Si raggiungerebbe uno degli obiettivi stagionali e non era affatto scontato viste le tante squadre agguerrite che puntavano ai playoff a inizio stagione. Vogliamo vincere subito la prima partita per centrare l’obiettivo, ma a Parma va tanto rispetto”.

Anche perché la parabola degli emiliani è ascendente…

“Hanno messo dentro Testa e Castillo e stanno meglio a livello di infortuni. Una squadra solida, concedono poco e non commettono errori banali. Sono un po’ come noi, si affronteranno due squadre speculari come atteggiamento”.

Con Padova, una settimana fa, San Marino ha fatto praticamente tutto bene…

“Tante situazioni positive per noi. Abbiamo concesso poco o nulla e abbiamo sfruttato quello che Padova ci ha concesso, cioè un’entrata non eccezionale in gara dei due partenti”.

Per la T&A tanti ragazzi hanno risposto ‘presente’…

“Pulzetti, Reginato, Ferrini, in tanti hanno fatto bene. Devo dire che Epifano, che non ha avuto due serate con le sue solite medie, ha avuto abbastanza sfortuna con delle linee che hanno beccato i classici ‘birilli’. Insomma, in tanti si stanno prendendo le giuste responsabilità e questo è sicuramente positivo”.

Si gioca domani sera, venerdì 28, e poi dopodomani, sabato 29. Playball alle 20.30. Sarà subito sfida Testa-Quevedo.

“Due gran partenti, gli amanti del baseball non possono mancare a una sfida così”.

Sul mound di gara2 salirà per la T&A Florian.

 
DAVIDE, NUOVO TIFOSO DEL SAN MARINO BASEBALL
Mercoledì 26 Luglio 2017 10:00    PDF Stampa E-mail

Divertimento, passione, tifo. Da qui bisogna partire e il San Marino Baseball è lieto di registrare tra le sue fila un nuovo tifoso. Lui si chiama Davide e per motivi di salute non può praticare sport, ma con tanta passione non ha smesso di amare gare e partite. Davide era alla ricerca di un cappellino, un berretto della nazionale italiana, introvabile, e Mattia Reginato, come potete vedere nella foto a questo link del nostro gruppo facebook ( https://www.facebook.com/groups/22829476945/ ), gli ha regalato il suo. Allo stesso tempo Mattia ne ha approfittato per consegnarli anche un cappellino del San Marino Baseball e così Davide da ora è un nostro grande tifoso.

Tra l’altro, nelle giornate della visita di Davide, la T&A ha fatto doppietta con Padova e lui ha così potuto bagnare con delle vittorie la visita al campo di Serravalle. W il baseball!!!

 


Pagina 8 di 115