logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
GARA2, MODENA - SAN MARINO 2-13
Giovedì 17 Agosto 2023 01:15    PDF Stampa E-mail

San Marino vince 13-2 gara2 al “Torri” di Modena e si porta sul 2-0 nella serie, con l’opportunità di ottenere la tripletta qualificazione già sabato nella gara3 di Serravalle. Subito avanti, i campioni d’Italia in carica non si sono mai guardati indietro, infilando nelle prime quattro riprese 11 punti più che sufficienti a indirizzare la partita. Tre valide per Batista ed Epifano, fantastico 4/4 per Angulo. Nota stonata l’infortunio a Quevedo dopo un lancio. Il giocatore verrà valutato nei prossimi giorni.

LA PARTITA. Al 1° è subito Angulo a porre il suo sigillo sulla partita con la valida a basi piene che porta a casa i due punti del 2-0. Al 2° di punti ne arrivano quattro: con due in base Ferrini piazza la valida del 3-0, poi base anche a Lino e ad Ericson Leonora per il 4-0 automatico. Poi c’è Angulo, che infila un altro singolo da due punti per il 6-0. Nelle prime due riprese il seconda base è a 2/2 con 4 punti battuti a casa. Non malissimo.

Al 3° l’attacco non segna, al 4° invece la partita di fatto si chiude. Lino va con la base ball, Ericson Leonora è colpito e c’è la base anche per Angulo. Con i cuscini carichi entra il veterano Cipriano Ventura, con la difesa che però commette un errore da due punti (8-0) sulla rimbalzante di Dudley Leonora. Epifano centra il doppio del 9-0, Rosales la rimbalzante del 10-0 e Batista il singolo dell’11-0.

Modena intanto segna i primi punti della serie al 4°. Con due out, un errore della difesa sammarinese permette a Calasso di arrivare salvo in prima, poi ecco il singolo di Russo, la base a Scala e la valida del 2-11 di Pompilio.

Dopo i quattro inning di Kourtis è la volta della prima sostituzione sul monte sammarinese, ma Quevedo deve alzare bandiera bianca dopo il primo lancio. Al suo posto Garbella, poi al sesto Tognacci e in chiusura Baez. Al 7° San Marino segna i due punti della staffa e lo fa coi doppi di Pieternella (ground rule) e Angulo (12-2), più il singolo del 13-2 di Pulzetti.

La serie è sul 2-0.

MODENA – SAN MARINO 2-13

SAN MARINO: Batista ed (3/5), Ferrini 3b/1b (2/4), Celli ec (1/5), Lino (Pieternella 1/1) r (0/1), E. Leonora (Di Fabio 0/1) es (0/2), Angulo 2b (4/4), D. Leonora (Pulzetti 3b 1/2) 1b (0/3), Epifano ss (3/5), Rosales (Lo. Di Raffaele 1/1) dh (0/3).

MODENA: Infante Luti 3b (0/4), Henriquez 2b (0/3), Bonilla ss (0/3), Calasso es (0/3), Russo (Corrado) dh (2/2), Scala ed (0/2), Pompilio 1b (2/3), Infante Carreno ec (1/3), Scerrato r (0/3).

SAN MARINO: 240 500 2 = 13 bv 16 e 1

MODENA: 000 200 0 = 0 bv 5 e 3

LANCIATORI: Kourtis (W) rl 4, bvc 4, bb 1, so 1, pgl 0; Quevedo (r) rl 0, bvc 0, bb 0, so 0, pgl 0; Garbella (r) rl 1, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0; Tognacci (r) rl 1, bvc 0, bb 0, so 0, pgl 0; Baez (f) rl 1, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 0; Hurtado (L) rl 3, bvc 6, bb 7, so 2, pgl 9; Ventura (r) rl 2, bvc 4, bb 0, so 3, pgl 1; Di Giacomo (r) rl 1.1, bvc 5, bb 0, so 0, pgl 2; Paltrinieri (f) rl 0.2, bvc 1, bb 1, so 0, pgl 0.

NOTE: doppi di Angulo, Epifano e Pieternella.

 
GARA1, MODENA - SAN MARINO 0-1
Martedì 15 Agosto 2023 23:48    PDF Stampa E-mail

Comincia bene, la serie dei quarti di finale con Modena. San Marino sbanca il “Torri” per 1-0, con l’unica segnatura giunta al 2° grazie a una volata di sacrificio di Oscar Angulo. Il 2-0 sembrava vicino al 7°, con Celli a pochi passi da un clamoroso inside-the-park home run, ma il secondo punto non è arrivato. Poco male, perché sul monte di lancio Da Silva e Di Raffaele non hanno concesso segnature alla squadra di casa e così la serie è sull’1-0 per i campioni d’Italia in carica.

LA PARTITA. Al primo attacco i titani sono bravi ad aspettare i lanci di Soto, guadagnano tre basi ball e creano subito la prima situazione di pericolo. Modena però si salva, con l’ultimo out, in diamante, rappresentato da Ericson Leonora. Tiago comincia con gran rapidità e in sette lanci chiude la prima ripresa.

Al 2° attacco San Marino passa. Ferrini tocca un singolo, mentre la rimbalzante di Epifano genera l’out in seconda. Il bunt di Di Fabio si trasforma in una valida, con Batista a centrare un ulteriore singolo. Le basi sono piene e il fly di Angulo si trasforma in una volata di sacrificio più che sufficiente a far entrare l’1-0 per San Marino.

Nella parte bassa Modena ne mette due in base con un solo out, con la difesa sammarinese però prontissima a chiudere il doppio gioco sulla rimbalzante di Pompilio.

La Comcor sale in pericolosità col passare degli inning e al 3° va vicinissima al pari. Con gli Infante in base e un solo out, arriva la doppia rubata che li manda entrambi in posizione punto. Sulla battuta di Henriquez, c’è la corsa sulle basi, ma la difesa sammarinese è pronta con l’out a casa. Subito dopo Bonilla, in diamante, è il terzo eliminato.

Al 4° e al 6° l’attacco sammarinese non sfrutta due uomini in base, mentre al 7° ecco il fuoricampo interno sfiorato da Celli. Per Federico una lunga legnata tra esterno centro ed esterno destro, una gran corsa sulle basi e infine l’out a casa dopo uno scontro fortuito con l’arbitro di terza.

L’1-0, in ogni caso, rimane scolpito nel marmo, perché tra 4° e 7° inning San Marino concede solo due arrivi in base a Modena (errore al 4° e valida al 6°). La partita, gestita per 6 inning da Tiago, è chiusa in maniera eccellente da Luca Di Raffaele, che infila tre strikeout al 7° su Russo, Scala e Pompilio.

1-0 San Marino.

MODENA – SAN MARINO 0-1

SAN MARINO: Batista ed (1/3), Angulo 2b (0/3), Celli ec (1/2), Lino r (0/4), D. Leonora 1b (0/2), E. Leonora (Pulzetti) es (0/3), Ferrini 3b (2/3), Epifano ss (0/3), Di Fabio dh (1/2).

MODENA: Infante Luti 3b (0/2), Henriquez 2b (0/3), Bonilla ss (1/3), Calasso es (0/2), Russo dh (0/3), Scala ed (1/3), Pompilio 1b (0/3), Corbino r (1/2), Infante Carreno ec (0/2).

SAN MARINO: 010 000 0 = 1 bv 5 e 2

MODENA: 000 000 0 = 0 bv 3 e 1

LANCIATORI: Da Silva (W) rl 6, bvc 3, bb 0, so 2, pgl 0; Di Raffaele (S) rl 1, bvc 0, bb 0, so 3, pgl 0; Soto (L) rl 7, bvc 5, bb 5, so 2, pgl 1.

NOTE: triplo di Celli.

 
PARTONO I PLAYOFF, SAN MARINO A MODENA
Lunedì 14 Agosto 2023 12:45    PDF Stampa E-mail

Partono i playoff e i campioni d’Italia in carica del San Marino Baseball cominciano da Modena. Gara1 dei quarti si giocherà domani, martedì 15 agosto, allo stadio comunale Torri, con inizio alle 20.30. La gara verrà trasmessa in streaming sulla piattaforma MS+ e in tv su MS Channel, 814 di Sky. Gara2 mercoledì 16 a Modena. Gara3 sabato 19 a San Marino. Eventuale quarta e quinta partita sempre a Serravalle domenica 20 e lunedì 21.

Sentiamo da Doriano Bindi qual è il clima che si respira in questa vigilia…

“Giochiamo tutto l’anno per arrivare a questo momento, per i playoff. È il punto della stagione in cui si azzera tutto. Conta solo vincere e le statistiche precedenti hanno valore relativo. La squadra? È abituata a vivere questi climi, a sapere cosa deve fare. In ogni caso lo ripeteremo anche prima di questa gara1 con Modena”

Come giudichi questa serie con la Comcor?

“Non c’è niente di facile e chi pensa che le favorite in questi playoff passeranno necessariamente tutte in scioltezza si sbaglia. Bisogna restare concentrati e non sprecare nulla. Con Modena dovremo essere molto intelligenti in battuta, scegliendo bene il momento giusto per colpire senza fare il gioco dei loro lanciatori”

Ti chiedo un commento sull’arrivo di Tiago

“Lo conosciamo tutti bene, io per primo. Nei nostri scudetti c’è sempre stato. È uno che non vuole perdere, ci può dare una grossa mano in questi playoff”

Come sta la squadra?

“Meglio rispetto alle ultime settimane di Poule Scudetto. Ericson Leonora è a posto ed è a disposizione, così come Quevedo nelle sue partite. Ci stiamo preparando al meglio per cominciare bene questi playoff. Poi la parola passa al campo”

 
E' ARRIVATO TIAGO DA SILVA
Venerdì 11 Agosto 2023 22:19    PDF Stampa E-mail

Tiago è qui. Tiago da Silva è atterrato all’aeroporto Marconi di Bologna e sarà a disposizione dello staff tecnico per i prossimi playoff, che scatteranno martedì 15 a Modena con gara1 dei quarti di finale.

Il lanciatore ha terminato i suoi impegni agonistici con i Generales de Durango, in Messico, è tesserato e può aggregarsi alla squadra.

Per lui, che sul Titano ha vinto la Coppa Italia 2009, la Coppa Campioni 2011 e sei Scudetti (2008, 2011, 2012, 2013, 2021 e 2022), una nuova avventura con quella casacca che l’ha visto crescere e trasformarsi in un Campione.

Tutto il San Marino Baseball dà un calorosissimo benvenuto a Tiago e lo accoglie in squadra in vista dei prossimi appuntamenti agonistici. Bentornato!

 


Pagina 4 di 125