logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
GARA3 E' DI BOLOGNA: 8-2
Sabato 15 Luglio 2023 22:50    PDF Stampa E-mail

Gara3 è di Bologna e con essa la serie valevole per la seconda giornata del ritorno in questo girone G di Poule Scudetto. La Fortitudo s’impone 8-2 sfruttando un inizio a tutto gas e una prosecuzione sul velluto, con San Marino a muovere il tabellone solo al sesto inning. Vincente Molina, perdente il debuttante Castillo. In questo momento San Marino, Bologna e Parma hanno ugual numero di sconfitte, sei, mentre le vittorie dei ducali sono 14 (due partite giocate con Grosseto), due in più delle 12 delle avversarie. La classifica: Parma 14-6, Bologna e San Marino 12-6, Grosseto 5-12, Senago 1-14.

LA PARTITA. Dopo un primo inning di studio ecco che la partita si apre fragorosamente in favore di Bologna nella seconda ripresa. Helder e Seferina cominciano con due valide, mentre sul bunt di Agretti c’è l’errore di tiro di Castillo che manda a casa l’1-0. Il singolo di Dobboletta vale altri due punti per il 3-0 bolognese, poi ecco ancora la valida di Liberatore e quella di Albert per il 4-0.

La gara ha già preso un indirizzo, con San Marino che questa volta non riesce a essere efficace sui lanci del pitcher di casa. Nella parte bassa del 3°, dopo il singolo di Josephina, Quevedo sostituisce sul monte Castillo, ma l’incendio non si spegne subito. Helder arriva in prima su errore della difesa e Seferina riempie le basi con un singolo, con la volata di sacrificio di Agretti a scrivere 5-0 e il singolo di Dobboletta che genera il 6-0.

Le prime valide sammarinesi arrivano al 4°, con Celli e Lino a colpire due singoli ma con Molina (già con un out) che se la cava eliminando Dudley Leonora al piatto ed Epifano al volo dagli interni. Nella parte bassa arriva il 7-0 bolognese, frutto di un’altra volata, questa volta di Josephina.

Al 6° si sblocca anche San Marino, con Angulo a colpire un doppio e Celli pure (1-6), mentre Dudley Leonora va col singolo per un altro punto segnato (2-7).

Nella parte bassa punto Fortitudino con base a Liberatore, doppio a sinistra di Gamberini e rimbalzante per l’out in prima di Paolini. È l’ultimo punto del match, Bologna vince 8-2.

UNIPOLSAI FORTITUDO BOLOGNA – SAN MARINO BASEBALL 8-2

SAN MARINO: Batista ed (0/3), Angulo 2b (1/3), Celli ec (2/3), Lino r (1/2), D. Leonora 1b (1/3), Epifano ss (0/3), Ferrini 3b (0/2), Pieternella dh (0/2), Di Fabio es (0/3).

BOLOGNA: Albert (Gamberini 1/1, Deotto) ed (1/3), Paolini 2b (1/4), Josephina 3b (1/3), Helder 1b (1/3), Seferina ss (2/3), Agretti dh (0/1), Dobboletta ec (2/3), Liberatore r (1/2), Dreni es (1/3).

SAN MARINO: 000 002 0 = 2 bv 5 e 3

BOLOGNA: 042 101 X = 8 bv 11 e 0

LANCIATORI: Castillo (L) rl 2, bvc 6, bb 0, so 1, pgl 3; Quevedo (r) rl 2, bvc 4, bb 0, so 1, pgl 1; Baez (f) rl 2, bvc 1, bb 1, so 2, pgl 1; Molina (W) rl 6, bvc 5, bb 2, so 6, pgl 2; Cuomo (r) rl 1, bvc 0, bb 1, so 0, pgl 0.

NOTE: doppi di Angulo, Celli e Gamberini.

 
GARA2, SAN MARINO BATTE BOLOGNA 5-3
Venerdì 14 Luglio 2023 23:51    PDF Stampa E-mail

Rimonta vincente. San Marino ribalta gara2 con una reazione d’orgoglio, segna quattro punti al 6° e dall’1-2 passa al 5-2, vanificando così anche il punto finale al 7° di Bologna. E dire che prima il copione sembrava il medesimo di quello della serata precedente, con i Campioni d’Italia in vantaggio 1-0 e Bologna a pareggiare e poi a sorpassare sul 2-1. Il finale però è differente, con Lorenzo Di Fabio a centrare la valida del turning point, quella che cambia tutto. Da 1-2 a 3-2, con Angulo poi a metterci del suo e a toccare il singolo del 5-2. Il vincente di questa partita è Peluso, perdente Bassani.

LA PARTITA. Vantaggio sammarinese immediato. Con due out, Celli guadagna una preziosa base ball, è in seconda su palla mancata e va a segnare l’1-0 su singolo al centro di Lino. Garbella controlla bene l’Unipolsai per due riprese ma alla terza deve cedere. Il partente sammarinese elimina al piatto Dobboletta, concede la base ball a Deotto, manda “K” anche Albert e regala quattro ball a Paolini. Il singolo di Josephina riempie le basi, quello successivo di Helder fa entrare il punto dell’1-1. Nell’azione prova a correre a casa anche Paolini dalla seconda, ma Lino lo elimina.

La gara di Garbella termina comunque qui, con Luca Di Raffaele a rilevarlo nell’inning successivo. L’impatto non è perfetto, col rilievo a concedere la base a Seferina (spinto in seconda dal bunt di Agretti) e a Liberatore prima dello squeeze di Dobboletta che beffa tutti e fa entrare l’1-2 ospite. Deotto riempie le basi con un singolo, ma Di Raffaele chiude due out cruciali, quello di Albert (strikeout) e quello di Paolini (F5).

Sul monte bolognese, dopo i quattro inning di Crepaldi, è la volta di Bassani, che completa alla grande il 5° eliminando al piatto Celli e Lino, ma poi viene toccato con continuità al 6°.

San Marino ha il grande merito di crederci e traduce sul campo la voglia di rivalsa. Dudley Leonora apre l’inning con un singolo, viene spinto in seconda dal bunt di Epifano e rimane lì sulla valida interna di Ferrini. Ericson Leonora, pinch hitter per Pulzetti, è passato in base e dopo di lui c’è Di Fabio alla battuta.

L’esterno sinistro gira la mazza alla grandissima, manda la palla a destra in campo opposto e corre fino in seconda per un bel doppio da due punti. In un amen da svantaggio a vantaggio, da 1-2 a 3-2. Non solo, perché Batista è passato in base e soprattutto Angulo trova il singolo del 5-2.

Nella parte alta del 7° Peluso subisce un punto ma non cambia la sostanza delle cose. San Marino vince 5-3 e impatta la serie.

SAN MARINO BASEBALL 5

UNIPOLSAI FORTITUDO BOLOGNA 3

BOLOGNA: Albert es (1/4), Paolini 2b (0/3), Josephina 3b (2/4), Helder 1b (2/3), Seferina ss (1/2), Agretti (Gamberini 0/1) dh (0/1), Liberatore (Monti 1/1, Dreni) r (0/2), Dobboletta ec (1/4), Deotto ed (1/2).

SAN MARINO: Batista ed (2/3), Angulo 2b (1/4), Celli ec (0/3), Lino r (1/3), D. Leonora 1b (0/3), Epifano ss (0/1), Ferrini 3b (1/2), Pulzetti (E. Leonora), Di Fabio es (1/3).

BOLOGNA: 001 100 1 = 3 bv 9 e 0

SAN MARINO: 100 004 X = 5 bv 8 e 0

LANCIATORI: Crepaldi (i) rl 4, bvc 3, bb 3, so 3, pgl 0; Bassani (L) rl 1.1, bvc 5, bb 2, so 2, pgl 4; Andretta (f) rl 0.2, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0; Garbella (i) rl 3, bvc 4, bb 2, so 3, pgl 1; Di Raffaele (r) rl 2, bvc 2, bb 4, so 3, pgl 1; Peluso (W) rl 2, bvc 3, bb 1, so 3, pgl 0.

NOTE: doppi di Di Fabio ed Helder.

 
BOLOGNA VINCE 2-1 GARA1
Giovedì 13 Luglio 2023 21:07    PDF Stampa E-mail

È una partita che si è decisa su piccoli dettagli, questa gara1 del trittico tra Bologna e San Marino. La Fortitudo vince 2-1 in rimonta, con i Campioni d’Italia a sprecare ghiotte occasioni per pestare il piatto di casa base nei tre inning conclusivi. Sul monte di lancio il vincente è Rivero, perdente Kourtis. Salvezza per Robles.

LA PARTITA. Tra 1° e 2° inning entrambe le squadre si trovano, in una occasione, a mettere due uomini in base con due out, ma non arrivano punti. Al 3° altri arrivi in base senza generare i punti per i rispettivi attacchi (errore su Batista e singolo di Albert), mentre al 4° ecco che la partita si sblocca.

Il merito è di Gabriel Lino, che spara un gran fuoricampo al centro che significa vantaggio San Marino. È un 1-0 che però dura lo spazio del cambio attacco-difesa, con la Fortitudo a spremere un punto nella parte bassa dello stesso inning grazie alla combinazione Helder (singolo più rubata) – Agretti (singolo).

Al 5° Epifano comincia benissimo con una valida, con Di Fabio che lo muove con un gran bunt con due strike. Lo stesso Epifano, però, corre fino alla terza ed è eliminato, con Batista che sarà il terzo out qualche istante più tardi. Occasione persa, con Bologna che invece, sempre al 5°, segna e sorpassa. La valida di Dobboletta significa cambio sul monte dei Titani, con Hernandez per Kourtis. Dreni sposta il compagno in seconda con un bunt e i padroni di casa mettono poi a segno, con Albert, il singolo che porta a casa il 2-1. È l’unica valida concessa da Hernandez, per il resto col ruolino immacolato nei suoi due inning.

Al 6° l’occasione per impattare c’è, con San Marino che però non concretizza una situazione di basi piene (valide di Angulo e Lino, lancio pazzo e intenzionale a Dudley Leonora) e un solo out. Ericson Leonora, infatti, va out al volo al primo lancio dall’interbase, Seferina, che poi spara in seconda ed elimina anche Lino, staccatosi dalla base e poi scivolato nel tentativo di tornarci.

Anche al 7° San Marino riesce a mettere due uomini in base (valida di Epifano e Batista colpito da Robles) ma Angulo, in diamante, è il terzo out.

Bologna vince 2-1.

Venerdì 14, a Serravalle, gara2. Inizio alle ore 20.

UNIPOLSAI FORTITUDO BOLOGNA – SAN MARINO BASEBALL 2-1

SAN MARINO: Batista ed (0/3), Angulo 2b (1/4), Celli ec (0/3), Lino r (2/3), D. Leonora 1b (0/2), E. Leonora dh (1/3), Ferrini 3b (1/3), Epifano (Pulzetti) ss (2/3), Di Fabio (Rosales 0/1) es (0/1).

BOLOGNA: Albert ed (2/3), Paolini 2b (0/3), Josephina 3b (1/3), Helder 1b (2/3), Seferina ss (0/3), Agretti dh (2/3), Liberatore r (0/2), Dobboletta ec (1/2), Dreni es (0/1).

SAN MARINO: 000 100 0 = 1 bv 7 e 0

BOLOGNA: 000 110 X = 2 bv 8 e 1

LANCIATORI: Kourtis (L) rl 4, bvc 7, bb 0, so 3, pgl 2; Hernandez (r) rl 2, bvc 1, bb 0, so 1, pgl 0; Rivero (W) rl 5.1, bvc 6, bb 0, so 4, pgl 1; Robles (S) rl 1.2, bvc 1, bb 1, so 0, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Lino (1p. al 4°).

 
IL PROGRAMMA DEL WEEKEND
Giovedì 13 Luglio 2023 12:17    PDF Stampa E-mail

Il programma del weekend, a scanso di rinvii per pioggia

 

Giovedì 13 luglio - Gara1 @ Bologna ore 20.30

Venerdì 14 luglio - Gara2 @ Serravalle ore 20

Sabato 15 luglio - Gara3 @ Bologna ore 20

 

Forza ragazzi!!!

 


Pagina 7 di 125