logo 30

Banner
Banner
Banner
Banner
IBL 1
FINALE SAN MARINO-BOLOGNA, SI PARTE AL "FALCHI"
Sabato 02 Settembre 2023 07:36    PDF Stampa E-mail

È la serie scudetto più ripetuta degli ultimi anni. San Marino e Bologna si ritrovano nell’Italian Baseball Series ancora una volta, dopo che l’edizione 2021 ha sorriso ai nostri colori e dopo che nelle due occasioni precedenti (2020 e 2019) era stata invece l’Unipolsai a prevalere. Dopo i 4-0 nei confronti di Big Mat Grosseto e Parma Clima, le due sfidanti si ritrovano e sarà Bologna ad avere il vantaggio del fattore campo in un'eventuale gara7.

IL CALENDARIO DELLE PARTITE

GARA1 domenica 3 settembre ore 20.30, UnipolSai Bologna-San Marino Baseball

GARA2 lunedì 4 settembre ore 20.30, UnipolSai Bologna-San Marino Baseball

GARA3 giovedì 7 settembre ore 20.30, San Marino Baseball-UnipolSai Bologna

GARA4 venerdì 8 settembre ore 20.30, San Marino Baseball-Unipolsai Bologna

GARA5* sabato 9 settembre ore 20.30, San Marino Baseball-UnipolSai Bologna

GARA6* martedì 12 settembre ore 20.30, UnipolSai Bologna-San Marino Baseball

GARA7* mercoledì 13 settembre ore 20.30, UnipolSai Bologna-San Marino Baseball

*se necessaria

Per le gare a Serravalle il PREZZO DEI BIGLIETTI sarà il seguente

12 euro – interi

10 euro – ridotti (pensionati, studenti, possessori di un abbonamento della regular season)

Ingresso gratuito fino ai 14 anni

Rimangono validi gli Abbonamenti Gold di atleti, media e sponsor

Andiamo a trovare il manager Bindi alla vigilia dello start. Doriano, in finale troviamo Bologna, cosa ne pensi?

“È andata vicino a ritrovarsi in finale con noi anche l’anno scorso e quest’anno la ritroviamo. Nell’ultima occasione, in quel 2021, vincemmo 3-1. Prima di quella volta, invece, abbiamo perso più spesso. Di sicuro abbiamo tanta carica e non vediamo l’ora di iniziare”

Come valuti l’Unipolsai versione 2023?

“Li abbiamo incontrati in Poule Scudetto, ora sono un po’ diversi come lo siamo anche noi con qualche arrivo in più. Credo che sarà una bella serie, tutta da vedere”

Cosa è più importante in una serie a 7?

“Ci vuole pazienza. Ci sono più occasioni per recuperare da un’eventuale sconfitta e non bisogna mai abbattersi. In una serie a 5 è chiaramente diverso, la prima partita è importantissima e non solo importante”

Come sta Gabriel Lino?

“Un po’ meglio, ma continuiamo a valutarlo giorno dopo giorno e decideremo solo all’ultimo su un suo eventuale utilizzo”

Hai già stabilito la rotazione dei lanciatori?

“Per le gare di Bologna partiremo con Dimitri Kourtis in gara1 e Tiago Da Silva in gara2, poi valuteremo l’andamento delle partite e decideremo il seguito della serie”

 
SAN MARINO VINCE 5-2 GARA4 E VOLA IN FINALE
Martedì 29 Agosto 2023 22:40    PDF Stampa E-mail

San Marino vince 5-2 gara4 a Grosseto e chiude la serie col Big Mat sul 4-0, qualificandosi così all’Italian Baseball Series. In una gara all’inizio martoriata dall’incessante pioggia, i campioni in carica hanno avuto il merito, per la prima volta nella serie, di andare in vantaggio per primi. L’1-0 del 2° inning è mantenuto tale fino a un finale di gara nel quale i Titani sono saliti sul 5-0 prima dei due punti dei padroni di casa all’ultimo attacco. Il vincente della partita è Dimitri Kourtis, 2/3 nel box per Angulo e Rosales. È la quinta finale scudetto consecutiva.

LA PARTITA. C’è tanta pioggia in un inizio di gara ritardato e nella prosecuzione della partita, sospesa e poi ripresa. Si comincia col doppio di Batista e con la volata a destra di Ferrini che lo sposta in terza, poi ecco lo stop di 40 minuti. Al rientro Celli ed Ericson Leonora sono eliminati e il punteggio rimane di 0-0.

Nelson Hernandez, al rientro dall’infortunio, parte molto bene con tre out su tre uomini affrontati e al 2° San Marino passa. Il giro di mazza di Angulo si trasforma in un doppio per regola, con palla che si incastra tra la rete e il cartellone pubblicitario. Dopo di lui, ecco la volata di Epifano che consente lo spostamento in terza e un’altra volata, questa volta di Dudley Leonora, sulla quale Angulo corre a casa e batte il catcher Bäckström che non trattiene la palla. È 1-0, mantenuto tale nella parte bassa da Hernandez nonostante due basi ball.

Nella parte centrale di gara non si segna. San Marino ne lascia due in base al 3° e due al 5°, il Big Mat non riesce ad andare a punto con Dimitri Kourtis. Nella partita del rilievo, che dura 3 inning, ci sono solo due arrivi in base concessi: un doppio di Scull al 3° e una base ball a Rodriguez al 4°.

Al 6° l’allungo decisivo. Il partente grossetano, Ion Doba, viene sostituito da Sireus con Angulo sul cuscino di seconda (base ball e rubata) e due out. Per Dudley Leonora c’è la base intenzionale, mentre Rosales, dopo di lui, tocca una lunga valida a destra che fa entrare i due punti che portano il punteggio sul 3-0.

Nella parte bassa Luca Di Raffaele, terzo pitcher della serata sammarinese, non subisce punti. Al 7° attacco invece i Titani ne segnano altri due. Con due out e Ferrini in prima (base ball), ecco la valida di Ericson Leonora, il singolo del 4-0 di Angulo e quello del 5-0 di Epifano.

Il settimo attacco di Grosseto produce due punti con Piccini, autore di un triplo su Nicola Garbella. Finisce 5-2, San Marino chiude la serie ed è in finale.

BIG MAT GROSSETO – SAN MARINO BASEBALL 2-5

SAN MARINO: Batista ed (1/3), Ferrini 3b (0/3), Celli ec (0/4), E. Leonora es (1/4), Angulo 2b (2/3), Epifano ss (1/4), D. Leonora 1b (0/3), Rosales r (2/3), Lo. Di Raffaele dh (0/1).

GROSSETO: Diaz (Luciani 2b 0/2) 3b (0/2), Scull dh (2/3), Pasquini ec (0/4), Cinelli ed (0/1), Rodriguez (Funzione 3b 0/1) 2b/3b (0/1), Bäckström r (0/2), Tiberi ss (1/3), Cappuccini es (1/3), Piccini 1b (1/3).

SAN MARINO: 010 002 2 = 5 bv 7 e 0

GROSSETO: 000 000 2 = 2 bv 5 e 2

LANCIATORI: Hernandez (i) rl 2, bvc 0, bb 2, so 3, pgl 0; Kourtis (W) rl 3, bvc 1, bb 1, so 5, pgl 0; Lu. Di Raffaele (r) rl 1, bvc 1, bb 1, so 1, pgl 0; Garbella (f) rl 1, bvc 3, bb 1, so 1, pgl 2; Doba (L) rl 5.2, bvc 3, bb 3, so 5, pgl 2; Sireus (r) rl 1.1, bvc 4, bb 2, so 0, pgl 3.

NOTE: tripli di Rosales e Piccini; doppi di Batista, Angulo e Scull.

 
SAN MARINO VINCE 4-2 E SI PORTA SUL 3-0 NELLA SERIE CON GROSSETO
Lunedì 28 Agosto 2023 22:09    PDF Stampa E-mail

Finisce con una vittoria per 4-2 in rimonta, questa gara3 di semifinale con il Big Mat Grosseto. Il successo porta San Marino sul 3-0 nella serie, con gara4 in programma già stasera sempre allo “Jannella” alle 20.30. 11 le valide ospiti, con uno strepitoso 3/3 di Ericson Leonora da segnalare tra tutti. Ottimo lavoro anche del monte di lancio, che dal 4° inning in poi non ha concesso arrivi in base tra Castillo (vincente) e Baez (salvezza con 6 K su 6 battitori affrontati). San Marino non ha avuto Gabriel Lino, assente per l’infortunio muscolare patito in gara2. La sua situazione è monitorata giorno dopo giorno.

LA PARTITA. Come nel giorno della marmotta, gara3 replica l’andamento delle prime due, con Grosseto in vantaggio e San Marino a rimontare e superare. E dire che, al primo attacco, i campioni d’Italia in carica si erano resi molto pericolosi, ma alla fine senza segnare (Epifano strikeout a basi piene). Così come al 2°, quando i rimasti in base sono due anziché tre (Ferrini è il terzo out al piatto).

Il Big Mat invece segna in entrambi gli inning. Al 1° grazie a una base, un singolo e una difesa non perfetta. Al 2° con i tre singoli consecutivi di Piccini, Diaz e Scull. È 2-0 per i padroni di casa.

San Marino riesce ad accorciare subito al cambio di campo, con l’1-2 al 3° frutto di una valida di Ericson Leonora, che poi ruba la seconda e va a casa sul singolo di Angulo. Al 4° altra occasione sprecata della partita, col triplo in apertura di Rosales che non trova seguito. Al 5° invece ecco il pari, preziosissimo. Non comincia affatto bene l’inning, con Ericson Leonora autore di un singolo ma poi eliminato su pickoff e Angulo strikeout. Con due out e le basi vuote, il turno di Epifano è cruciale: doppio e partita finita per l’eccellente partente del Big Mat, Eddy Garcia del Toro. Entra Colasante e San Marino prosegue nell’attacco con la base ball guadagnata da Dudley Leonora e soprattutto col singolo di Rosales che vale la parità (2-2).

Sul monte sammarinese, intanto, Jesus Castillo cresce col passare delle riprese e non concede arrivi in base nel 4° e nel 5° inning. Al 6° i Titani sorpassano con la valida da due punti di Ericson Leonora, che spinge a casa per il 4-2 Batista e Celli (rispettivamente colpito e base ball, più avanzamento su lancio pazzo). È la svolta definitiva della partita, perché poi 6° e 7° inning sono territorio esclusivo di un Fernando Baez ancora una volta fantastico che chiude la partita con 6 strikeout su 6 battitori affrontati. San Marino vince e si porta sul 3-0 nella serie.

BIG MAT GROSSETO – SAN MARINO BASEBALL 2-4

SAN MARINO: Batista ed (0/2), Ferrini 3b (1/4), Celli ec (0/3), E. Leonora es (3/3), Angulo 2b (2/4), Epifano ss (1/4), D. Leonora 1b (2/3), Rosales r (2/4), Pulzetti dh (0/3).

GROSSETO: Diaz 3b (1/3), Scull dh (2/4), Cinelli r (0/3), Rodriguez ss (0/3), Bäckström 1b (0/3), Pasquini ec (1/3), Tiberi 2b (1/3), Cappuccini es (0/3), Piccini ed (1/3).

SAN MARINO: 001 012 0 = 4 bv 11 e 2

GROSSETO: 110 000 0 = 2 bv 6 e 1

LANCIATORI: Castillo (W) rl 5, bvc 6, bb 1, so 6, pgl 2; Baez (S) rl 2, bvc 0, bb 0, so 6, pgl 0; Garcia del Toro (i) rl 4.2, bvc 8, bb 2, so 8, pgl 2; Colasante (L) rl 0.2, bvc 2, bb 2, so 0, pgl 2; Faria (r) rl 1.2, bvc 1, bb 1, so 3, pgl 0.

NOTE: triplo di Rosales, doppio di Epifano.

 
WALK-OFF SINGLE DI EPIFANO, SAN MARINO VINCE 4-3 GARA2
Venerdì 25 Agosto 2023 23:04    PDF Stampa E-mail

Ci sono tutte le emozioni del baseball in questa gara2 dai mille saliscendi. San Marino vince 4-3 al 7° grazie alla valida di Epifano che manda a punto Pulzetti e sul diamante la squadra festeggia il successo e il 2-0 nella serie contro un Big Mat Grosseto battagliero e che ha dato tantissimo filo da torcere. Il vincente è un Nicola Garbella da record, perfetto nei suoi due inning finali e clamorosamente rapido nelle eliminazioni (11 lanci, 6 out). Nel box da segnalare il 3/4 di Celli e il 2/4 di Angulo, Dudley Leonora ed Epifano.

LA PARTITA. E dire che era cominciata con uno shock. Al primo lancio di Tiago Da Silva, infatti, il leadoff del Big Mat, Marcos Diaz, ha sparato la pallina fuori dalle recinzioni. Dopo una gara1 con zero valide totali, è bastato un lancio a Grosseto per trovare la hit. Ed è pesante, un fuoricampo da un punto per l’1-0.

Esattamente come 24 ore prima, San Marino ha il pregio di rispondere subito e di non lasciare Grosseto in vantaggio per troppo tempo. Batista colpisce subito una valida, è in seconda su rubata, in terza sulla rimbalzante di Ferrini e a casa a segnare l’1-1 sulla valida di Celli. Dopo il pari, al 2° arriva il vantaggio per i padroni di casa. Le basi sono riempite dal doppio di Angulo, da Epifano su errore e da Di Fabio colpito. C’è un out e a quel punto basta una rimbalzante in diamante di Batista per il 2-1. L’esterno destro tocca una grounder in odore di doppio gioco, ma corre velocemente e batte sul tempo il lancio in prima.

E Grosseto? Non molla affatto, anzi. La prima rimonta la opera subito, a inizio 3°, con la valida dello scatenato Diaz e quella di Cinelli che lo porta a casa. Il 2-2 dura di nuovo lo spazio di pochi minuti, con San Marino a segnare anche nel terzo inning grazie alle valide di Celli ed Ericson Leonora.

È 3-2 in una gara già da montagne russe che non ha nemmeno girato la boa di metà percorso. Al 4° i padroni di casa sprecano l’occasione dell’allungo non sfruttando una situazione di basi piene. Al 5° invece è Grosseto ad andare vicina al pari, con Scull out a casa nel tentativo di girare la terza sulla valida di Cinelli. Anche al 5° San Marino non trova punti a basi piene e allora al 6° ecco che Grosseto punisce e pareggia.

Sul monte l’impatto del neoentrato Di Raffaele questa volta non è efficace. Il Big Mat infila in sequenza il doppio di Rodriguez, la base a Backstrom e il singolo di Pasquini che vale il 3-3. Nuovo cambio, con Nicola Garbella che affronta alla grandissima una situazione di due in base con zero out. Il terzo pitcher di serata elimina in pochissimi lanci Cappuccini, Piccini e Funzione, congelando il pari. Stesso copione al 7° con Diaz, Scull e Cinelli. In totale 6 eliminazioni con 11 lanci. Bravissimo.

Al 7° attacco sammarinese a quel punto basta un punto per brindare. L’inizio è favorevole a Grosseto, con Angulo out dagli esterni. Poi però Dudley Leonora piazza un gran doppio a destra e la speranza si riaccende. Al suo posto va a correre Pulzetti, che sulla successiva valida di Epifano arriva fino a casa per il definitivo 4-3. Walk-off single per “Epi”. 2-0 nella serie per San Marino.

SAN MARINO BASEBALL – BIG MAT GROSSETO 4-3

GROSSETO: Diaz 3b (2/4), Scull dh (1/3), Cinelli r (2/4), Rodriguez ss (1/3), Backstrom 1b (0/2), Pasquini ec (2/3), Cappuccini es (1/2), Luciani (Piccini 0/1) ed (0/1), Tiberi (Funzione 0/2) 2b (0/1).

SAN MARINO: Batista ed (1/2), Ferrini 3b (0/4), Celli ec (3/4), Lino (Rosales 0/2) r (1/1), E. Leonora es (1/4), Angulo 2b (2/4), D. Leonora (Pulzetti) 1b (2/4), Epifano ss (2/4), Di Fabio dh (0/2).

GROSSETO: 101 001 0 = 3 bv 9 e 1

SAN MARINO: 111 000 1 = 4 bv 12 e 0

LANCIATORI: Da Silva (i) rl 5, bvc 7, bb 1, so 3, pgl 2; Di Raffaele (r) rl 0.0, bvc 2, bb 1, so 0, pgl 1; Garbella (W) rl 2, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0; Sireus (i) rl 2.1, bvc 6, bb 0, so 0, pgl 2; Artitzu (L) rl 4, bvc 6, bb 2, so 2, pgl 1.

NOTE: fuoricampo di Diaz (1p. al 1°); doppi di Scull, Rodriguez, Angulo, Epifano e D. Leonora.

 


Pagina 2 di 125